Ascoli: scivola lungo un sentiero al Lago di Pilato, grave un escursionista senigalliese di 43 anni

1' di lettura Senigallia 19/06/2021 - Stava cercando di raggiungere il lago di Pilato, sul monte Vettore (Ascoli) quando improvvisamente è scivolato lungo un sentiero ripido e impervio. Vittima dell'incidente, che si trova ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale regionale di Torrette, è un 43enne di Senigallia.

L'uomo sabato mattina stava facendo una escursione insieme ad un gruppo di amici quando, mentre percorreva il sentiero di Sella delle Ciaude, presso Forca di Presta sul Monte Vettore, è scivolato. Subito sono stati allertati i soccorsi. Sul posto si sono portate le squadre del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco insieme ad una eliambulanza. Recuperato il ferito, l'uomo è stato imbracato e trasferito all'ospedale di Torrette. E. P, queste le iniziali, avrebbe riportato gravi ferite ma anche se in prognosi riservata non sarebbe in pericolo di vita.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2021 alle 18:24 sul giornale del 21 giugno 2021 - 10813 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7NF





logoEV
logoEV