La medicina senigalliese in lutto, è morto il dottor Gabriele Sartini. Aveva 66 anni

1' di lettura Senigallia 16/06/2021 - Ha suscitato molta commozione la notizia della scomparsa del dottor Gabriele Sartini, 66 anni, stimato e conosciutissimo medico di famiglia senigalliese.

Sartini da tempo lottava contro un male che putroppo alla fine non gli ha dato scampo. Proprio per motivi di salute era dovuto andare in pensione nell'ottobre scorso dopo aver dedicato ben 39 anni alla carriera di medico.

Laureato in Medicina e Chirurgia e specializzato in Chirurgia d’Urgenza e Pronto Soccorso, da anni era medico di famiglia e per quasi quarant'anni si è preso cura di intere generazioni di pazienti. Da tutti è ricordato oltre che come un ottimo medico, anche come un uomo generoso e di grande professionalità.

A ricordare il dottor Sartini è Fabrizio Volpini, amico e collega con cui per anni ha condiviso lo studio medico e la medicina di gruppo. "Gabriele era una persona schietta, un combattente generoso e forte e dalla grande dignità, qualità che ha dimostrato anche e soprattutto durante la malattia -ricorda Volpini- era anche un professionista preparato e competente con una passione speciale per la chirurgia. La sua scomparsa rappresenta una grande perdita per la medicina".

Il dottor Sartini lascia la moglie Paola e i figli Giacomo ed Elena.

I funerali si terranno venerdì 18 giugno alle ore 15 alla chiesa del Portone.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2021 alle 16:49 sul giornale del 17 giugno 2021 - 4180 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7uN