Campanile: "Ma a Senigallia è ritornato il centrosinistra?"

1' di lettura Senigallia 12/06/2021 - “Per quest’anno non cambiare / stessa spiaggia stesso mare” recita un brano di qualche anno fa che sarà sicuramente sarà venuto in mente a qualcuno assistendo alla presentazione del cartellone estivo degli eventi: stesse iniziative, quasi le stesse date, poche modifiche rispetto agli anni passati.

I turisti potrebbero pensare che l’Amministrazione non sia cambiata se non fosse per il piccolo particolare che il programma è stato presentato dal Sindaco Olivetti e dal Vice Sindaco Pizzi di centrodestra che in campagna elettorale avevano promesso un cambiamento radicale rispetto al passato. Forse la pandemia ha frenato gli entusiasmi, forse governare è difficile, forse (ma proprio forse) il calendario messo a punto negli anni è congegnato veramente bene, sta di fatto che il progetto di centrosinistra, che ha determinato il rilancio turistico di Senigallia, è stato riproposto dal centrodestra.

Ne siamo contenti, vuol dire che la rivoluzione non è poi così urgente come sembrava appena pochi mesi fa e può aspettare, come pure la convocazione delle sei Consulte cittadine che erano sempre state coinvolte nel programma estivo. Ecco, questo è il vero cambiamento: il mancato coinvolgimento delle forze attive della città rappresentate dalle Consulte.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2021 alle 11:41 sul giornale del 14 giugno 2021 - 1505 letture

In questo articolo si parla di politica, gennaro campanile, comunicato stampa, Amo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b66q





logoEV
logoEV