Lunedì Giornata Mondiale del Rifugiato

2' di lettura Senigallia 10/06/2021 - Da vent’anni esatti, il 20 giugno si celebra nel mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, indetta dall’ONU nel giorno dell’anniversario della firma della Convenzione di Ginevra sullo statuto dei rifugiati.

Per questo ventennale i tre progetti SAI (Sistema di accoglienza e integrazione) dell’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone” uniscono le forze, in nome di una celebrazione inclusiva, che permetta alla cittadinanza tutta di essere parte di un documento fondamentale nella storia della società.

La sera di lunedì 21 giugno quindi SAI Adulti Senigallia, che accoglie prevalentemente famiglie e nuclei monoparentali attraverso l’ente gestore Fondazione Caritas Senigallia, e il progetto SAI Minori gestito da un ATI di cui è capofila la cooperativa Casa della Gioventù Onlus, che accoglie minori stranieri non accompagnati, in collaborazione con il cinema Gabbiano di Senigallia, propongono la proiezione gratuita del film Nour, di Maurizio Zaccaro, ad apertura della stagione estiva dell’arena del cinema Gabbiano.

Nour, persa la madre, è una ragazzina siriana costretta a scappare dalla patria per colpa della guerra: sbarcata da sola a Lampedusa incontrerà il suo soccorritore, il medico Pietro, interpretato da Sergio Castellitto. Una storia intensa, che diventa ancora più bella grazie alla sua trasparenza e alle attente cure del dottore per Nour e i suoi sogni. Il film è stato presentato al Torino Film Festival nel 2019 ed è tratto dal libro di Bartolo Lacrime di sale.

Il filo conduttore della serata, che avrà inizio alle 21.15, sarà la ricerca della bellezza: la bellezza delle storie dei rifugiati accolti nei progetti SAI, intense e drammatiche ma illuminate da un faro che punta al futuro, e la bellezza del lavoro quotidiano di chi si impegna per costruire un’accoglienza sempre più radicata e per salvare vite umane. L’ingresso al cinema è gratuito fino ad esaurimento posti disponibili.

La Giornata Mondiale del Rifugiato nasce come momento di incontro e di reale integrazione e l’apertura a un pubblico molto ampio, di cittadini del territorio, italiani e stranieri, rifugiati e beneficiari dei progetti, grazie alla visione di un film come Nour, sottolinea l’importanza di dedicare una giornata mondiale a chi è costretto suo malgrado a scappare dal proprio Paese. Fa infatti parte dei valori dei progetti SAI sensibilizzare la cittadinanza sui temi del diritto d’asilo e dell’accoglienza, avere cura dei rifugiati e delle loro storie, ancorate alla scelta coraggiosa e tenace di salvarsi da un luogo dove i diritti umani vengono calpestati e la propria vita è messa in pericolo.


da Area Servizi Sociali e ATS n.8

Unione dei Comuni

Le Terre della Marca Senone







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2021 alle 19:44 sul giornale del 11 giugno 2021 - 188 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6MA