Senigallia, per tre giorni capitale della lotta contro la violenza sulle donne

violenza sulle donne 1' di lettura Senigallia 04/06/2021 - Senigallia, nell’ultimo fine settimana di giugno, diventerà la capitale nazionale della lotta alla violenza contro le donne e del diritto di difesa femminile. Una kermesse in grande stile che porta la firma di “Difesa Legittima Sicura” in collaborazione con la Fijlkam (Federazione italiana lotta judo karate e arti marziali), la più importante federazione di arti marziali in Italia.

Sulla Spiaggia di Velluto sono attese addirittura tre medaglie olimpiche di judo: Giulia Quintavalle (oro a Pechino) e le testimonial del progetto Lucia Morico (bronzo ad Atene) e Rosalba Forciniti (bronzo a Londra). Una kermesse fitta di seminari giuridici (con un “focus” particolare sullo stalking), approfondimenti psicologici, stage di arti marziali dedicati alla difesa personale e tanto altro ancora. Un evento che richiamerà professionisti e praticanti di arti marziali da tutta Italia. Si tratta del primo seminario nazionale di Dls in collaborazione con la federazione italiana più prestigiosa del settore. A coordinare lo stage di difesa personale ci saranno i responsabili tecnici di Dls, i maestri Enzo Failla (referente nazionale del Metodo globale di autodifesa della federazione) e Cinzia Colaiacomo (consigliere federale Fijlkam).

“Questo evento ha quest’anno un respiro nazionale – ha precisato il coordinatore di Dls Avv. Roberto Paradisi – con volti notissimi dello sport che ci mettono la faccia in un progetto sociale e culturale che stiamo perseguendo da ormai tre anni con tenacia e con sempre più soddisfazioni”. Attesi per l’evento, tra praticanti, professionisti e accompagnatori, gruppi da tutte le parti d’Italia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2021 alle 15:48 sul giornale del 05 giugno 2021 - 406 letture

In questo articolo si parla di attualità, Difesa Legittima Sicura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5RH





logoEV