Corinaldo: la danza al Teatro Goldoni il 10 giugno con "Il grande viaggio del divino Dante" 

2' di lettura Senigallia 04/06/2021 - La danza torna al Teatro Goldoni di Corinaldo giovedì 10 giugno con “Il grande viaggio del divino Dante”, coreografie di Luca Bruni e Eleonora Cantarini. Lo spettacolo, presentato in anteprima al Festival Internazionale del Teatro del Sahara in Tunisia, è proposto in cartellone da Comune e AMAT in collaborazione con GDO e vede la partecipazione dell’attore Massimo Belli, le musiche originali di Marco Schiavoni, le scene e i costumi di Mario Ferrari. La produzione è di Compagnia Oplas e Centro Regionale della Danza Umbria con MiC, Regione Umbria, Istituto Italiano di Cultura di Tunisi e con partner Ness-el-Fen (Tunisia).

Nel 2021 si celebra il Sommo Poeta, la sua opera letteraria oppure – come si chiedono i coreografi Bruni e Cantarini – il messaggio nascosto tra le righe della Divina Commedia? Da qui lo spunto per questo lavoro, in cui l’opera dantesca si fa metafora della discesa nella mente e nell’animo dell’uomo, cercando dove la parola scritta suscita immagini e riflessioni profonde.

L’Inferno si apre con l’immagine di un uomo intrappolato fra un ammasso di rami, per poi perdersi nei cerchi in cui Dante colloca i nostri lati oscuri. Ma nel quadro seguente, il Purgatorio, l’immobilità diventa un percorso lentissimo di espiazione guidato dalla speranza di redenzione, ancora una metafora del passaggio ‘evolutivo’ fra movimento e danza. Il Paradiso è l’epilogo colorato, festoso e sereno, ma, avvertono i coreografi, senza dimenticare “il ricordo del cammino percorso per giungere fin lì e di cui Dante, protagonista di questo viaggio, si è assunto le pene e le gioie redentrici a nome e per contro nostro per indicare, in un anelito sopra terreno, la retta via”.

Biglietti di posto unico numerato 15 euro in vendita su vivaticket.com e alla biglietteria del Teatro Goldoni (tel. 338/6230 078). Ridotto a 5 euro per under 21, over 65, scuole di danza, famiglie e gruppi.

Inizio ore 20.30.

Informazioni AMAT 071/2072439 – 071/2075880, aggiornamenti sul sito amatmarche.net. L’accesso a teatro è consentito nel rispetto delle vigenti misure di sicurezza sanitaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2021 alle 12:38 sul giornale del 05 giugno 2021 - 228 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5Qh





logoEV
logoEV
logoEV