Ostra: riaperta al culto la Chiesa dei Santi Giuseppe e Filippo

1' di lettura 21/05/2021 - Tra le più belle e ricche chiese di Ostra vi è la Chiesa dei Santi Giuseppe e Filippo: scrigno di fede, arte e storia.

Da alcuni anni era caduta nell’oblio finché di recente per interessamento della Confraternita della Morte e Orazione di Ostra, a cui spetta il possesso e l’amministrazione, si è dato il via a un lungo lavoro di riordino e pulizia, grazie al quale la Chiesa tornerà ad essere fruibile dal 26 maggio, quando si svolgerà l’annuale festa di San Filippo Neri per restare poi riaperta al culto per tutto il periodo estivo.

In quel giorno alle ore 18,00, la recita del Santo Rosario in occasione del mese mariano, e a seguire alle 18,30 la Santa Messa presieduta dall’Arciprete Parroco Don Giuseppe Giacani. Nel corso degli anni la Chiesa è stata al centro di vari eventi: la mostra itinerante e comprensoriale di Claudio Ridolfi nel 1994; l’esposizione del Sacro Monte del Calvario con figure di metà Ottocento, negli anni 1989, 1991, 1993, 2010 e 2012; l’allestimento del presepio tra il 2008 e il 2012. Infine è stato uno dei luoghi da riscoprire nelle giornate Fai del 23/24 marzo 2013.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2021 alle 09:26 sul giornale del 22 maggio 2021 - 382 letture

In questo articolo si parla di attualità, Giancarlo Barchiesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3Uq





logoEV
logoEV