"Raduno" al porto con musica e assembramenti: intervengono le forze dell'ordine. Foto e video

1' di lettura Senigallia 09/05/2021 - Si sono dati appuntamento al porto e hanno improvvisato un mini raudno. E' successo sabato pomeriggio quando decine di giovani si sono ritrovati nel parcheggio della ex Sacelit-Italcementi improvvisando una festa con tanto di musica a tutto volume e assembramenti.

I ragazzi hanno cominciato ad affluire al parcheggio intorno alle 16,30. Alcuni sono arrivati alla spicciolata, a piedi, altri in sella a scooter e motorini e alcuni in auto. I ragazzi, alcuni dei quali anche con le mascherine abbassate, sono stati per diverso tempo radunati in gruppi ascoltando musica a tutto volume e alcuni anche "sgasando". Ovviamente il notevole afflusso di giovani verso il parcheggio e soprattutto la musica a tutto volume non è passata inosservata tanto che intorno alle 18 a mettere fine al maxi assembramento sono state le stesse forze dell'ordine.

Sul posto sono arrivati Carabinieri, Polizia e anche la Municipale. Alla vista degli agenti la musica si è subito stoppata e i ragazzi hanno cominciato a disperdersi precipitandosi verso il lungomare. Purtroppo l'allentamento delle misure restrittive legate all'emergenza sanitaria non sempre viene recepito nel modo corretto. Soprattutto tra i più giovani. Sabato, complice anche la bella giornata di sole, gli assembramenti, anche quelli casuali, sono stati all'ordine del giorno. Il lungomare, con i bar e i ristoranti tutti aperti, e il centro storico e corso 2 Giugno in particolare sono stati letteralmente presi d'assalto. Le forze dell'ordine raccomandano il rispetto delle norme e l'uso del buon senso per scongiurare una ripresa dei contagi.








Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2021 alle 09:40 sul giornale del 10 maggio 2021 - 3936 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2jz





logoEV
logoEV
logoEV