Guarire dal ridere (il potere della risata nelle situazioni di crisi) nel Liceo Perticari-Scienze Umane

2' di lettura Senigallia 05/05/2021 - E’ iniziato mercoledì 14 Aprile, nella classe 3°C del Liceo Perticari- sezione Scienze Umane, l’innovativo progetto PCTO, di Filosofia Applicata, con una coinvolgente lezione tenuta dalla prof.ssa Donatella Pagliacci dell’Università di Macerata, avente come oggetto gli aspetti filosofici della risata attraverso la lettura di alcuni brani paradigmatici del saggio di Le Breton ”Ridere”.

Attraverso un percorso filosofico, che ha toccato la tristezza di Democrito, l’ironia di Socrate e presentato il “Gomitolo” di Bergson, gli alunni hanno sperimentato un diverso punto di vista, più “esperienziale” della Filosofia; hanno visto nella risata l’aspetto terapeutico, la derisione del debole, la sfida, la prurigine dell’osceno, il riso amaro, la liberazione del “troppo-pieno” per “raffreddare un’emozione e vincere la paura.

L’ilarità condivisa riesce a neutralizzare la violenza creando una complicità propizia alla riconciliazione. Sicuramente questi temi, che sono stati oggetto di riflessioni nei gruppi poi tradotti in argomentazioni, potrebbero essere “esportati” con un “lessico” appropriato in contesti didattici diversi. Il percorso, infatti, ha come obiettivo la realizzazione di prodotti, tratti dalle riflessioni suscitate, secondo il metodo della Philosophy for Children, che la classe vorrebbe presentare ai bambini delle scuole primarie. La dirigente scolastica, prof.ssa Fulvia Principi, ha accolto con entusiasmo la proposta elaborata dalle docenti Elena Imperio, Francesca Gambadori e Patrizia Pasquali che si inscrive in un percorso avviato, e poi sospeso (a motivo del Covid) con l’I.C. Senigallia Nord, l’Associazione Lamoredonato e l’Università di Macerata, e che, auspichiamo, riprenda il prossimo anno con rinnovato vigore e in collaborazione con il Liceo Perticari e la classe 3CU..

Il progetto proseguirà con altri due moduli : “Cura di sé e prosocialità” (il 5 maggio) con la prof.ssa Paola Nicolini e si concluderà con “Vulnerabilità e autonomia relazionale”(il 25 maggio) con la professoressa Carla Danani. Le tematiche scelte, tra quelle proposte dalle docenti, sono state individuate dalle docenti di classe, come le più vicine alla realtà dei nostri alunni in relazione ai tempi in cui viviamo, cogliendo l’elemento di resilienza. Concludiamo con una frase che gli alunni dedicano ai nostri lettori: L’umorismo rappresenta una simbolizzazione della paura di non essere all’altezza e di ritrovarsi a propria insaputa al di fuori della normalità”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2021 alle 09:33 sul giornale del 06 maggio 2021 - 285 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, Liceo classico G. Perticari, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1Vo





logoEV
logoEV
logoEV