Calcio: Vigor, archiviare Ancona e testa alla Jesina. Gambini: “Non c’è più tempo per sbagliare”

1' di lettura Senigallia 21/04/2021 - E’ tornata al lavoro la Vigor Senigallia, con un Baldi in più. Il nuovo acquisto è risultato negativo al tampone e si è aggregato ieri al gruppo. I ragazzi di mister Aldo Clementi vogliono dimenticare in fretta il kappao con l’Anconitana e preparare bene il prossimo impegno: domenica sul campo della Jesina (ore 16,30).

Con il perno del centrocampo rossoblu Nicola Gambini torniamo proprio sulla sconfitta del Del Conero: “Mancavano alcuni giocatori abbastanza importanti ma in ogni caso si gioca in 11 e probabilmente abbiamo sbagliato l’atteggiamento. Sulle seconde palle arrivavano prima sempre i dorici, eravamo troppo bassi. Non cerchiamo alibi, è una partita da archiviare. Testa alla Jesina”.

I prossimi avversari della Vigor hanno collezionato fin qui 1 punto, proprio come Pesaresi e compagni. “Non guardo la classifica – rilancia Gambini -, sono rimaste otto partite e bisogna viverle come otto finali. Contro chi giochiamo non è importante, vogliamo provare a vincerle tutte. Speriamo di recuperare qualcuno in settimana, abbiamo bisogno di più giocatori possibili. Siamo allo stesso tempo consci che d’ora in avanti il margine d’errore è più stretto che mai. Nessun dramma però, la squadra è forte e vuol tornare a fare punti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2021 alle 16:27 sul giornale del 22 aprile 2021 - 205 letture

In questo articolo si parla di sport, fc vigor senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYMP





logoEV