Come ritrovare la forma fisica in casa

3' di lettura Senigallia 16/04/2021 - Uno dei problemi più evidenti legati al periodo di pandemia sta nel fatto che, a causa di tante restrizioni che vengono imposte, può risultare difficile mantenersi in forma attraverso un sano e costante esercizio fisico. Ecco perché sempre più persone decidono di attrezzarsi a casa propria per poter ritrovare la forma fisica.

Tutti possiamo allenarci in casa

Questa soluzione presenta diversi vantaggi. Uno su tutti, la possibilità di allenarsi negli orari e nei giorni più comodi per noi. Un altro grande vantaggio sta nel risparmio economico. Le palestre diventano sempre più care, mentre un allenamento fatto in casa si può eseguire praticamente quasi a costo zero.

Vediamo assieme come allestire la nostra piccola palestra fatta in casa.

Prendiamo un attrezzo per l’allenamento aerobico

Una bici da spinning potrebbe essere l’ideale. In alternativa potremmo optare per un’ellittica, un tapis roulant o uno step. L’idea è che l’esercizio aerobico garantito da questi attrezzi è fondamentale non solo in fase di riscaldamento, ma anche per poter rafforzare il sistema cardiocircolatorio, per rendere più elastici e resistenti i muscoli di tutto il corpo e per ritrovare, di conseguenza, uno stato di forma migliore dopo un certo periodo di utilizzo.

Preparare una stanza dedicata per questo scopo

Per riuscire nell’intento di allenarci con regolarità, dovremmo avere una stanza pronta all’uso per ogni volta che dobbiamo allenarci. Ricreiamo lo stesso ambiente che si trova nelle palestre. Potremmo, ad esempio, installare degli specchi a parete. Questi ci aiuteranno non solo perché consentono di vedere i progressi che stiamo facendo, ma per controllare che stiamo eseguendo nel modo giusto gli esercizi. Montiamo un televisore, dove poter trasmettere video musicali motivazionali che renderanno più piacevole l’allenamento.

Utilizziamo dei tappetini morbidi per il pavimento

Anche se non dovremo necessariamente posizionarli per tutta la superficie della stanza, potremo metterli laddove intendiamo fare stretching ed altri esercizi con i pesi. Grazie ad essi potremo ammortizzare alcuni movimenti, riducendo la pressione che viene esercitata sulle articolazioni delle ginocchia.

Compriamo gli attrezzi giusti

In funzione del tipo di allenamento che vorremo fare, attrezziamoci con gli strumenti giusti. Tra questi possiamo elencare una barra per trazioni, una panca reclinabile e dei manubri. Già con questi attrezzi sarà possibile dare vita ad una gran quantità di esercizi che andranno a sollecitare praticamente ogni fascio muscolare del nostro corpo.

Scarichiamo un programma di allenamento

Al giorno d’oggi sono disponibili una gran quantità di applicazioni per allenarsi a casa. Il vantaggio offerto da queste APP è che offrono un elevato livello di personalizzazione. Inserite alcune informazioni personali, infatti, verrà stilato un programma di allenamento fatto su misura su di noi. Naturalmente, prima di iniziare, è sempre buona norma consultare il nostro medico di fiducia.

Stabiliamo un programma e rispettiamolo

Stabiliamo in anticipo in quali giorni intendiamo allenarci e facciamo di tutto per essere regolari, anche quando non ne abbiamo molta voglia. Piuttosto che saltare completamente una sessione, riduciamo il tempo di allenamento. La regolarità è il segreto per iniziare a vedere risultati dopo un po' di tempo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2021 alle 18:36 sul giornale del 16 aprile 2021 - 212 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXBf