Canafoglia: "Il Covid si contrasta con la scienza, se la scienza dice che all'aperto è sicuro, vogliamo aprire"

1' di lettura Senigallia 14/04/2021 - Corrado Canafoglia, portavoce del MOV sottolinea come molti scienziati tra cui Roberto Burioni sostengono che bar e ristoranti con tavolini all'aperto sono sicuri. "Se la scienza mi dice di stare chiuso io sto chiuso, ma se la scienza mi dice che posso stare aperto io voglio stare aperto!"

"Questo perché l'unica arma con cui possiamo contrastare il covid è la scienza - continua Canafoglia - Le ultime esternazioni di alcuni scienziati vanno intese nel senso che è possibile riaprire i locali all'aperto mantendo quelle norme di precauzioni quali il distanziamento ed evitando assembramenti di massa.
Quindi non si potrà fare un concerto ma si può stare seduti ad un tavolino di un bar all'aperto a bere un caffè.
In questo si può fare già in questo momento
."

Infine Canafoglia vuole sottolineare l'incongruenza di una normativa che non permette di stare seduti ad un tavolino in quattro ma tollera, e questo è sotto gli occhi di tutti, assembramenti nelle vie principali della città o negli autogrill al chiuso. "Queste inconguenze sono mal digerite dai gestori dei locali di piccole dimensioni che si vedono trattati deversamente rispetto ai grandi gruppi".






Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2021 alle 12:35 sul giornale del 15 aprile 2021 - 660 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXtc





logoEV
logoEV
logoEV