Vola Senigallia sulle scuse di Pizzi per la festa al parco: "Misera giustificazione di chi trasgredisce invece di dare il buon esempio"

parco della pace 2' di lettura Senigallia 13/04/2021 - Per far vivere ai bambini un momento di serenità è necessario renderli cittadini responsabili e consapevoli: è necessario educarli al rispetto delle norme della vita comunitaria. Ed è compito di ciascuna famiglia, supportato della scuola e dai contesti sociali in cui sono inseriti. Non ci sono scusanti di età.

Per questo motivo respingiamo e critichiamo con forza la misera giustificazione riferita dal vicesindaco nonché assessore Pizzi per cui, la festa privata per festeggiare il compleanno, organizzata in un parco pubblico fosse solamente un modo per dare serenità ad una bambina, la sua. In merito a quanto accaduto, ricordiamo al Vicesindaco Pizzi che quello che si aspettano i cittadini non è l’espressione del suo punto di vista sul Covid e sulle leggi, perché il suo punto di vista è ormai tristemente noto viste le precedenti esternazioni e azioni in proposito.

Non è neanche una giustificazione per il misero gesto compiuto trasgredendo le leggi da cittadino e da uomo politic. E’ giunto il momento di rassegnare le dimissioni perché, evidentemente, il vicesindaco Pizzi non è in grado di ricoprire il suo ruolo con il dovuto rispetto delle leggi e delle istituzioni. Così come è giunto il momento che il sindaco Massimo Olivetti prenda questa decisione per conto dell’intera giunta. Riportiamo a tal proposito il discorso del sindaco datato 29 marzo 2021 “Ricevo centinaia di segnalazioni al giorno di richieste di interventi per assembramenti e non va bene. Io non voglio uno stato di Polizia, perché sono contrario e perché sono in uno stato liberale, ma così non si può andare avanti. Faccio un appello a tutti i cittadini perché mi auguro che tutti possano godere delle proprie libertà ma nel rispetto delle norme”.

E’ proprio vero: così non si può andare avanti. Non chiediamo giustificazioni ma provvedimenti contro chi dovrebbe dare l'esempio da uomo delle istituzioni e invece trasgredisce le leggi. Chiediamo che il sindaco Olivetti e le forze della maggioranza in Comune prendano una posizione netta contro la sempre più indifendibile posizione di Pizzi.






Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2021 alle 21:19 sul giornale del 14 aprile 2021 - 577 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Vola senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bXmn





logoEV
logoEV