Gli albergatori: "Pacchetti per famiglie, coppie e cicloamatori: così lanciamo la stagione turistica senigalliese"

2' di lettura Senigallia 13/04/2021 - Albergatori al lavoro per la nuova stagione turistica. A differenza dalla scorso anno, quando l'ondata pandemica aveva colto impreparati, quest'anno gli operatori turistici giocano d'anticipo e sono già alle prese con le prime richieste di informazioni e contatti.

Alla luce anche di quanto accaduto la scorsa estate, quando seppure con il rispetto di normative anti Covid, la stagione turistica sulla spiaggia di velluto in qualche modo si è salvata, e confidando ora nella luce in fondo al tunnel data dalla campagna di vaccinazione di massa, gli albergatori hanno già messo in campo nuove strategie per le vacanze sul velluto. Due sono le principali novità su cui puntano gli albergatori: tre proposte turistiche con pacchetti per famiglie, coppie e ciclisti e una rimodulazione dei servizi alberghieri che puntano sulla mezza pensione, sempre più richiesta dai clienti.

“Siamo al lavoro, in collaborazione anche con il Comune, per lanciare alcune campagne pubblicitarie che gireranno sui social network e nei principali centri commerciali d'Italia, visto che le fiere sono tutte ferme -rivela Marco Manfredi, presidente dell'Associazione Alberghi e Turismo- ci stiamo concentrando su tre tipologie di offerte: una pensata per le famiglie, una per le coppie e una per i cicloamatori. Ovviamente, in questa fase di emergenza sanitaria legata al Covid, ci concentriamo sul turismo made in Italy perchè per l'estero occorre risalire la china piano piano. Per i turisti stranieri occorre rilanciare l'aeroporto del Sanzio. La Regione ha espresso in questo senso una volontà ben precisa anche se poi bisognerà vedere cosa sceglieranno di fare le compagnie aree, ma intanto per questa estate puntiamo sugli italiani”. E stavolta tutti gli alberghi sono pronti a riaprire.

“L'orientamento è senz'altro di aprire -aggiunge- e questo anche grazie alla formula della mezza pensione, che abbassa i costi della ristorazione per gli albergatori, e piace sempre di più ai clienti che possono sfruttare anche il pasto in spiaggia o durante le escursioni”. Nonostante il periodo ancora delicato, arrivano già le prime richieste. “I turisti fidelizzati della nostra città sicuramente torneranno questa estate -conclude Manfredi- e a questo buona base di partenza si aggiungono anche varie richieste di contatti e informazioni che stiamo ricevendo. Richieste che si erano fermate durante la zona rossa ma che sono poi riprese. E questo ci fa ben sperare”.






Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2021 alle 10:45 sul giornale del 14 aprile 2021 - 964 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bW8f





logoEV
logoEV