La minoranza sulla festa al parco: "Chi è stato deve uscire allo scoperto"

1' di lettura Senigallia 09/04/2021 - Abbiamo appreso con stupore dai giornali che l'8 aprile un politico senigalliese di maggioranza è stato “beccato” dalle forze dell’ordine a festeggiare la festa di compleanno di un proprio parente nei tavoli situati al Parco della Pace.

Visto che non appare il nome, ci siamo subito chiesti chi fosse la persona coinvolta e, tra noi esponenti di opposizione, possiamo affermare che nessuno ieri ha festeggiato o era impegnato pubblicamente a imbandire tavole al Parco della Pace. Pertanto, chiediamo alla maggioranza e alla Giunta chi sia l’esponente coinvolto in questa spinosa e sgradevole situazione. Non parliamo della questione personale e non pensiamo sia giusto coinvolgere persone che non c’entrano, ma il diretto responsabile politico di questo avvenimento deve uscire allo scoperto.

L’ennesimo scivolone compiuto da un rappresentante di maggioranza che sarebbe rimasto tale se non fossero passati anche i Carabinieri, chiamati dietro una segnalazione di qualche residente o passante, a chiudere anticipatamente i festeggiamenti. Si legge, sempre dai giornali, che questo party non autorizzato sembra non sia stato oggetto di alcuna sanzione amministrativa: non si capisce però bene contesto, situazione, cosa sia accaduto di preciso. Chiediamo massima chiarezza, quindi presenteremo una dettagliata interrogazione al Sindaco per sapere chi, tra gli amministratori, ha preso parte a quella festa, in modo da non gettare ombre su altri esponenti politici. Ne va del rispetto e della dignità politica e istituzionale del Comune, del Sindaco, della Giunta e di tutti i consiglieri di maggioranza.

Margherita Angeletti, Lorenzo Beccaceci, Chantal Bomprezzi, Gennaro Campanile, Ludovica Giuliani, Stefania Pagani, Rodolfo Piazzai, Dario Romano






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2021 alle 15:50 sul giornale del 10 aprile 2021 - 1365 letture

In questo articolo si parla di politica, minoranza, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWH7





logoEV
logoEV