Campanile sulla festa al parco: "Quando un politico dà il cattivo esempio"

2' di lettura Senigallia 09/04/2021 - La stampa locale ha riportato la notizia di un politico senigalliese della maggioranza comunale che ha organizzato la festicciola di compleanno della figlia al Parco della Pace nei giorni scorsi. Intervento immediato delle Forze dell’Ordine e festa saltata prima ancora dell’inizio, il che ha evitato le sanzioni a tutti i partecipanti.

Riporta sempre la stampa che i genitori, per giustificare il proprio comportamento, abbiano addotto come motivazione di ritenere che non ci fosse nulla di male date le circostanze. La cosa finirebbe qui se non fosse che ad essere coinvolto è un Amministratore della nostra città che dovrebbe conoscere a menadito, proprio perché Amministratore, ciò che è permesso o no in tempo di pandemia e che dovrebbe, con il proprio comportamento, dare l’esempio.

Non è bastata l’interpretazione personale sull’uso della mascherina né le condivisioni sul covid-19 che colpisce solo gli anziani (embè, gli anziani sono cittadini di serie B?) a placare la voglia di fare comunque di testa propria dimenticandosi del ruolo pubblico ricoperto. Chi riveste un ruolo pubblico di responsabilità, ed è questo il caso, deve mettersi in testa che diventa un riferimento per la collettività e quindi deve dare il buon esempio. Che cosa dovrebbero pensare i cittadini di un Amministratore che obbliga i Carabinieri ad intervenire affinché lui stesso rispetti le procedure di sicurezza previste? In questo caso deve solo ringraziare i carabinieri di essere stati prontissimi ad intervenire evitando che partissero le salatissime multe a tutti i presenti.

E dovrebbe capire che in un momento simile in cui tutti, e alcuni più di altri, soffrono per le conseguenze del covid-19 in termini di salute o di perdita di reddito o di disturbi psico-fisici, comportarsi da bulletto svilisce il rispetto per le istituzioni. Speriamo che sia l’ultima volta di questo tipo di visibilità, della quale i senigalliesi farebbero sicuramente a meno, e speriamo anche che il Sindaco, almeno questa volta, tiri le orecchie in modo adeguato per ricordare come ci si comporta quando si ricopre un ruolo istituzionale importante.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2021 alle 16:03 sul giornale del 10 aprile 2021 - 1601 letture

In questo articolo si parla di politica, gennaro campanile, comunicato stampa, Amo Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWId





logoEV