contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

AIFA: sospeso il vaccino Astrazeneca in tutta Italia. Decisione analoga anche in Francia, Germania e Olanda

1' di lettura
748

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


L'AIFA, l'Agenzia Italiana del Farmaco, ha annunciato la sospensione "in via precauzionale e temporanea" dell'utilizzo dei vaccini Astrazeneca in attesa di un pronunciamento dell'Ema. Analoga decisione è stata presa anche da Francia, Olanda e Germania.

La decisone arriva dopo il sequestro di un secondo lotto del vaccino anglo-svedese, quello ABV5811 inoculato anche al professore morto in Friuli Venezia Giulia. Un altro lotto era già stato bloccato, quello ABV2856, dopo i casi avversi registrati in Sicilia.

"Tale decisione è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paese europei -spiega AIFA in una nota- Ulteriori approfondimenti sono attualmente in corso. L’AIFA, in coordinamento con EMA e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione. AIFA renderà nota tempestivamente ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile, incluse le ulteriori modalità di completamento del ciclo vaccinale per coloro che hanno già ricevuto la prima dose".

Intanto dall'Ema, l'ente europeo del farmaco, arriva la conferma che i vaccini Pfizer, Moderna e Johnson&Johnson sono efficaci anche contro le varianti del virus.

E' attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317900 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.



Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2021 alle 17:17 sul giornale del 16 marzo 2021 - 748 letture