Vetrine in “rosa” a Senigallia per il mese della Consapevolezza

2' di lettura Senigallia 06/03/2021 - Le vetrine dei negozi in tutta Italia a Marzo si tingono di rosa per il mese della consapevolezza sull’Endometriosi. Anche a Senigallia Alice Pettinari, la referente del Gruppo Marche per l’A.P.E. (Associazione Progetto Endometriosi O.d.v.), divenuta ormai un punto di riferimento per le donne affette da questa patologia, si è prodigata per promuovere questa iniziativa.

Ad aderire è stata Roberta Pinto che ha allestito con il materiale messo a disposizione dall’A.P.E. la vetrina del suo negozio “Casa del Costume”, Lisa Donati con la vetrina del suo negozio di abbigliamento “Tomorrow LS” e la “Farmacia Fulvi” sita in Via Po, continua così l’impegno dell’Associazione Progetto Endometriosi, che unisce pazienti volontarie impegnate nel fare informazione sulla malattia.

Un’iniziativa per far conoscere a quante più persone possibili la patologia e fare prevenzione. Tutti coloro che hanno un negozio possono aderire al progetto “VETRINE CONSAPEVOLI”, esponendo i palloncini dell’APE ed il materiale informativo durante il mese di Marzo. Una proposta che ha avuto già un ottimo riscontro negli scorsi anni. Un modo semplice ed efficace per attrarre l’attenzione su una malattia ancora difficile da diagnosticare, per la quale l’informazione diventa fondamentale per aiutare le donne che ne soffrono, ma anche le amiche o la famiglia.

“Il materiale informativo diventa un aiuto concreto per le donne affette da Endometriosi - racconta Jessica Fiorini (vice presidente di A.P.E.) - Gli esercizi commerciali sono l’anima delle città e dei paesi, ce ne siamo accorti in questo ultimo anno quando sono stati chiusi a causa del Covid, ed in molti casi possono contribuire anche alla diffusione di buone cause come questa”.

Un’esperienza quella di Jessica ed Annalisa Frassineti (Presidente A.P.E.) che si intrecciano con quella di Alice che oltre a fare informazione nella nostra città di Senigallia, raccontando la sua storia, è riuscita ad accendere i riflettori sulle difficoltà di chi soffre di Endometriosi anche in altre città delle Marche durante i convegni in presenza organizzati a Senigallia (19 Gennaio 2019), Pesaro (28 Settembre 2019), Ancona (25 Gennaio 2020) ed Ascoli Piceno (22 Febbraio 2020).

In quelle occasioni le storie delle volontarie APE avevano commosso arrivando al cuore dei partecipanti.


A.P.E Associazione Progetto Endometriosi Ancona





https://www.apendometriosi.it/category/province/an/


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2021 alle 21:57 sul giornale del 08 marzo 2021 - 342 letture

In questo articolo si parla di attualità, endometriosi, A.P.E Associazione Progetto Endometriosi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRqE





logoEV
logoEV
logoEV