Volley: sabato finalmente in campo la serie C femminile della Us

2' di lettura Senigallia 01/03/2021 - Ripartirà finalmente sabato 6 marzo l’attività agonistica della pallavolo regionale con la prima giornata dei campionati di serie C. Inizierà dunque ufficialmente la stagione della Miv, la squadra femminile dell’Us Pallavolo Senigallia, che nella prima giornata ospiterà sabato alle 21 la Junors Ancona al Palasport di via Campo Boario.

Completamente rivoluzionata la squadra con l’inserimento di tantissime giovani del vivaio e totalmente cambiata anche la formula del campionato che prevede, per iniziare, una prima fase con un gironcino di cinque squadre che promuoverà le prime due e forse una terza ai gironi che porteranno ai playoff, relegando le altre squadre ai gironi per la salvezza.

Dopo un anno sabbatico torna in panchina nel ruolo di allenatore Roberto Paradisi che sarà coadiuvato dal vice Andrea Mazzoli.

“Dallo scorso aprile – dice Paradisi – stiamo lanciando la stessa richiesta: torni lo sport agonistico, perché lo sport è primavera di vita. Abbiamo atteso un anno, di fatto due stagioni sportive sono già state bruciate per una intera generazione di giovani. Personalmente, da una parte non ho mai sottovalutato l’insidia di questo maledetto virus. Dall’altra, ho sempre sostenuto e sostengo con forza che la vita non si può fermare e che bisogna imparare a convivere con il Covid. Questo vale per il lavoro e le attività economiche. E vale anche per lo sport che, per molti, peraltro, è lavoro”.
“Sabato torna in campo la serie C e, tra qualche settimana, speriamo anche una gran parte dei settori giovanili. E’ una nuova “nascita” che solo chi vive o ha vissuto lo sport agonistico può comprendere. Ho vissuto in questi mesi le ansie, la rabbia, la delusione e lo sconforto delle nostre ragazze. Quando la serrata integrale aveva tolto loro, per un periodo finanche irragionevole, persino la possibilità di allenarsi, ho visto i nostri giovani spegnersi. E’ per questo che siamo stati la prima società in Italia a riprendere il 25 di maggio l’attività agonistica.
“L’agonismo sportivo è vita, è passione, è cogliere l’attimo degli anni più belli. Sabato torniamo in campo non per vincere una partita o raggiungere un obiettivo di classifica. Sabato torniamo in campo per riprenderci la vita e riconsegnarla alle nostre ragazze. Lo faremo in un Boario per la prima volta deserto – conclude Paradisi – . E lo faremo, per la prima volta, con una “baby” squadra con ben 7 giocatrici di classi comprese tra il 2004 e il 2005 selezionate nel settore giovanile”.

A primavera dovrebbero partire anche i campionati giovanili considerati, come la serie C, “di interesse nazionale”. Ancora in dubbio, invece, gli altri campionati di categoria, a cominciare dalla serie D maschile in cui “militerebbe” la squadra dell’Us Pallavolo Senigallia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2021 alle 19:59 sul giornale del 02 marzo 2021 - 245 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQym