Ricorso al TAR contro la chiusura delle scuole, le motivazioni

scuola chiusa 1' di lettura Senigallia 01/03/2021 - In data odierna il gruppo di genitori che, in precedenza, aveva impugnato l’ordinanza n.1 del Presidente della Giunta Regionale ha ritenuto di dover impugnare anche le successive ordinanze (la n. 2 del 20.1.2021 e la n.6 del 26.2.2021) per ribadire che, ad oggi, la Regione non ha il potere di decidere in merito alla apertura o chiusura delle scuole in quanto il DPCM 14.1.2021 prescrive in Zona arancione scuole superiori in presenza fino al 75% .

La chiusura disposta dalla Regione non è stata disposta sulla base di dati reali da cui si possa oggettivamente dedurre che un eventuale aumento dei contagi ha origine nelle scuole: in assenza di screening specifici sulla popolazione scolastica interessata, non è possibile rilevare quanto effettivamente i contagi a scuola incidano nella diffusione del virus e dove effettivamente avviene il contagio, evidenziando un difetto di istruttoria che affligge l'ordinanza. Nelle scuole vengono rispettate le regole disposte dal CTS e la puntuale segnalazione di casi di contagio, anche quando questi hanno avuto origine in contesti extra-scolastici. Anche su questo il gruppo di ricorrenti ha chiesto al Tar di pronunciarsi.

Infine, al contrario di quanto ribadito dal Consiglio di Stato nel decreto 17/21 del 11.01.21 si è operata nuovamente una chiusura generalizzata ingiustificata senza intervenire invece nelle singole zone dove si è registrato un aumento del contagio, che al contrario sono rimaste in zona gialla o arancione con centri e attività commerciali e zone di svago aperte. Di nuovo il diritto all’istruzione, che è diritto costituzionale incomprimibile, viene sempre e per primo compresso e messo in secondo piano rispetto agli interessi economici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2021 alle 19:54 sul giornale del 02 marzo 2021 - 134 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQyh





logoEV