La situazione contagi all'Opera Pia: 20 ospiti e due operatori positivi

1' di lettura Senigallia 26/02/2021 - La Fondazione comunica che, mentre da due settimane le Residenze anziani poste lungo via Leopardi sono ritornate “covid-free” le Residenze della palazzina ex-pensionato, che finora e sin dalla prima ondata del marzo 2020 sono rimaste fuori dal contagio, causa due operatori positivi asintomatici, nonostante i tamponi che li monitoravano sistematicamente da una settimana hanno alcuni casi positivi.

Il fatto che ha lasciato sorpresi tutti è che l’8 febbraio in questa area erano stati vaccinati con la prima dose sia gli ospiti che gli operatori.

Non è un contagio violento come la prima ondata di dicembre e riguarda un numero contenuto di ospiti (20 casi) che risultano per la quasi totalità asintomatici.

Stiamo attendendo la seconda dose del vaccino, prevista per l’8 marzo.

A conclusione del nostro breve comunicato, riportiamo il parere di esperti interpellati a valutare il caso “Mastai Ferretti”: non è questione di “brava” la struttura che non ha il contagio, “gestione non adeguata o incompetente” chi ha il contagio. I controlli degli organi ispettivi confermano che i protocolli vengono rispettati dalle strutture.

La responsabilità sta nella casualità dei contagi. Le strutture sono chiuse agli esterni e il contagio arriva solo tramite operatori asintomatici. Tutti viviamo oggi più che mai in un ambiente fortemente contaminato. I dati della provincia di Ancona parlano da soli. Le considerazioni ricadono invece nei comportamenti collettivi spesso superficiali e poi chi paga il prezzo sono gli innocenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2021 alle 16:25 sul giornale del 27 febbraio 2021 - 1292 letture

In questo articolo si parla di attualità, opera pia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bP7n





logoEV
logoEV
logoEV