Positivo al Covid entra in un bar con un coltello, poi scappa con una rocambolesca fuga: fermato dai Carabinieri

1' di lettura Senigallia 25/02/2021 - Ha fatto irruzione in un bar del centro, intorno alle 7 di giovedì mattina, brandendo un coltello, poi, all'arrivo dei carabinieri, si è resto protagonista di una rocambolesca fuga. Alla fine il 55enne, fermato dai Carabinieri, è risultato anche positivo al Covid19.

L'uomo, affetto da disturbi psichici, ha ovviamente spaventato il titolare del bar che ha chiesto l'intervento dei Carabinieri. I militari hanno cercato di bloccarlo ma l'uomo si è barricato in auto, sempre agitando il coltello. Poi ha acceso l'auto ed è partito. A quel punto è scattato l'inseguimento con i militari che lo hanno raggiunto in prossimità della sua abitazione, alla periferia della città.

Fermare l'esagitato non è stato però facile tanto che i militari hanno chiesto i rinforzi, l'uomo infatti sembrava un forsennato. Alla fine i carabinieri lo hanno riportato alla calma riuscendo a sottrargli il coltello e lo hanno affidato al 118. I sanitari lo hanno portato in ospedale dove è risultato positivo al Covid. Il 55enne è stato denuncito per porto abusivo di armi atte ad offendere e per resistenza a pubblico ufficiale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 351.7275553 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.






Questo è un articolo pubblicato il 25-02-2021 alle 21:59 sul giornale del 26 febbraio 2021 - 2926 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPX2