Covid: due aziende colpite da focolai, preoccupa la variante inglese. Tutti i positivi comune per comune

tampone pesaro ok 1' di lettura Senigallia 23/02/2021 - Due focolai di Covid19 sono stati registrati in altrettante aziende del senigalliese. Continua a preoccupare l'aumento dei contagi nel territorio legato anche alla variante inglese del virus.

In una azienda dell'hinterland sono stati riscontrati una ventina di positivi tra i dipendenti e lo stesso è accaduto in un'altra azienda alle porte della città. Subito sono stati attivati i protocolli e i familiari dei dipendenti positivi sono stati sottoposti ad isolamento fiduciario. Tra loro ci sono anche studenti di varie fasce di età. Dal 21 al 23 febbraio si è registrato un incremento di 125 unità di studenti posti in isolamento domiciliare e una crescita di 6 positivi. Attualmente a Senigallia gli studenti delle scuole superiori sono 17, 8 quelli positivi che frequentano le scuole medie ed 8 gli alunni positivi delle scuole elementari.

Alla data di martedì 23 febbraio le persone in quarantena nel comune di Senigallia erano 730, 294 quelle positive. Questa la situazione negli altri comuni dell’hinterland: Arcevia 21 positivi e 57 in quarantena, Barbara 8 positivi e 14 in quarantena, Belvedere 10 i positivi e 34 le quarantene, Castelleone di Suasa 8 positivi e 14 in quarantena, Corinaldo 14 positivi e 38 in quarantena, Montemarciano 48 positivi e 94 in quarantena, Ostra 48 positivi e 83 in quarantena, Ostra Vetere 25 i positivi e 47 in quarantena, Serra de' Conti 15 positivi e 39 in quarantena, Trecastelli 31 positivi e 61 in quarantena.






Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2021 alle 23:55 sul giornale del 24 febbraio 2021 - 8109 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPyO





logoEV
logoEV
logoEV