Lega, centri per l'autismo: "Sbloccato potenziamento di Pesaro e realizzazione di San Benedetto. Jesi diventa Rsa disabili"

1' di lettura Senigallia 27/01/2021 - Per i disturbi dell’autismo cure adeguate in spazi adeguati. Il cambio di visione e di passo tra le Marche a guida Centrodestra e la precedente giunta regionale si vede anche nella gestione della disabilità.

“In soli quattro mesi la sanità guidata dal nostro assessore Filippo Saltamartini ha sbloccato i progetti di cura residenziali e diurni di Pesaro e San Benedetto del Tronto e lo stallo della fase di sperimentazione di Jesi la cui struttura sarà destinata ad ospitare una RSA per i disabili – ha dichiarato il presidente del gruppo consiliare Lega in regione Renzo Marinelli a margine dell’ultima seduta consiliare - È evidente il superamento di una visione in cui l’azione amministrativa ha avuto il vizio di indulgere all’approccio esclusivamente ideologico. Formulare progetti e finanziarli lasciandoli poi languire sui tavoli non equivale a dare risposte ai bisogni reali come, invece, la giunta di centrodestra sta facendo dal nord al sud del territorio per essere di reale supporto a tante famiglie marchigiane alle prese con la terribile quotidianità del fai-da-te nella gestione delle disabilità”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2021 alle 16:25 sul giornale del 28 gennaio 2021 - 186 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, marche, lega nord marche, lega nord, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLnU





logoEV
logoEV