Fano: Giornata della Memoria, consegnate otto medaglie d'onore: ci sono anche due fanesi e un mondaviese [FOTO]

3' di lettura Senigallia 27/01/2021 - Nella mattinata di mercoledì presso il Salone Metaurense della Prefettura, in occasione della Giornata della Memoria, il Prefetto, Dott. Vittorio Lapolla, ha consegnato otto medaglie d’onore alla memoria di cittadini, residenti in cinque Comuni della provincia, deportati e internati nei lager nazisti durante la seconda guerra mondiale.

La significativa cerimonia, è stata organizzata congiuntamente al Comune di Pesaro e all’Ufficio Scolastico Provinciale. Insieme ai parenti degli insigniti erano presenti le massime autorità militari provinciali ed i Sindaci dei Comuni di residenza degli insigniti (Pesaro, Urbino, Fano, Mondavio e Gradara). La cerimonia per il “Giorno della Memoria”, celebrata in una cornice alquanto sobria e molto ristretta a causa della attuale situazione pandemica, si è svolta con grande partecipazione e commozione dei presenti per le dirette testimonianze di alcuni familiari degli insigniti e per l’atmosfera che i giovani studenti del Liceo Scientifico Musicale Marconi hanno saputo creare con musiche, letture e canzoni dedicate alla Shoah.

ELENCO INSIGNITI MEDAGLIA D’ONORE

1. BENVENUTI Lazzaro – Pesaro - Ha ritirato la medaglia il figlio Bruno
2. FOSCHI Luigi – Pesaro Ha ritirato la medaglia la figlia Cristina
3. MICCOLI Giuseppe – Pesaro Ha ritirato la medaglia la figlia Angela
4. MARTINELLI Arduino – Urbino Ha ritirato la medaglia la figlia Marsina
5. BENINI Leandro – Fano Ha ritirato la medaglia il figlio Luciano
6. FABRIANI Tommaso – Fano Ha ritirato la medaglia il figlio Donato
7. ALBERTINI Angelo – Gradara Ha ritirato la medaglia la nipote Mariangela Albertini
8. MONTESI Attilio - Mondavio Ha ritirato la medaglia il nipote Francesco Montesi

BENVENUTI Lazzaro - n.1914 a Gradara – militare deportato dall’ 8.9.1943 al 1°.05.1945 – Internato nei lager di DACHAU e di LIMBURG
FOSCHI Luigi – n. nel 1914 a Gradara – militare – ha partecipato alla Guerra di Libia, Grecia e Albania- Deportato dal 1.9.1943 all’8.5.1945- Internato nello STAMMLAGER di KREFELD e di FICHTENHAIN
MICCOLI Giuseppe – n. a Trinitapoli nel 1917 – Militare deportato dall’8.9.1943 all’8.5.1945 – Internato a MAGDEBURAGO nel lager di BERGEN BELSEN
MARTINELLI Arduino – n. a Pietralunga nel 1923 - Militare deportato dal 8.9.1943 al 8.5.1945 – Internato nel II STAMMLAGER A – SCHWERIN al confine con la Polonia
BENINI Leandro – n. a Fano nel 1909 – Militare deportato dal 15.10.1943 al 25.8.1945 – Internato a WIETZENDORF e nel lager di SANDBOSTEL
FABRIANI Tommaso – n. a Isola del Gran Sasso nel 1914 – Militare deportato in Germania il 1.10.1943 nella zona di DUSSELDORF dove è deceduto il 27.6.1944 ed è ancora li sepolto.
ALBERTINI Angelo – n. a Castrorano nel 1921 – Militare deportato dal 14.9.1943 al 29.4.1945 – Internato nello STAMMLAGER IX C di BAD SULZA.
MONTESI Attilio – n. Corinaldo nel 1923 – Militare deportato dal 9.9.1943 a 3.7.1945 – Internato in Germania


Seguono alcune foto.

Per le tue segnalazioni, per ascoltare il nuovo radiogiornale e per restare sempre aggiornato iscriviti al nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp salvare in rubrica il numero 350 564 1864 e inviare un messaggio qualsiasi allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2021 alle 15:59 sul giornale del 28 gennaio 2021 - 112 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura, pesaro, giornata della memoria, prefettura di pesaro, Prefettura di Pesaro Urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLnA





logoEV
logoEV
logoEV