I primi 100 giorni del nuovo Consiglio Comunale: il presidente Bello ne traccia brevemente attività, obiettivi e prossimi appuntamenti

2' di lettura Senigallia 25/01/2021 - A cento giorni dal suo insediamento, Massimo Bello, eletto Presidente del Consiglio Comunale di Senigallia tre mesi fa, traccia un primo seppur breve bilancio dell’attività fin qui svolta e, allo stesso tempo, accenna ad alcuni impegni istituzionali che l’organo di governo Consiglio, e le sue articolazioni (Ufficio di Presidenza, Commissioni permanenti, Conferenza dei Capigruppo), saranno chiamati ad affrontare nelle prossime settimane.

“I prossimi appuntamenti, che terranno occupata l’agenda dei lavori delle Commissioni permanenti e del Consiglio, saranno l’incontro con il Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche e la sessione bilancio”, ha detto Bello. “La manovra di bilancio, su cui Giunta e Sindaco stanno già lavorando, arriverà all’esame delle Commissioni per poi approdare in aula - ha aggiunto il Presidente Bello – e sulla quale tutto il Consiglio sarà chiamato a confrontarsi e ad esprimersi. In quella circostanza mi aspetto un serio e leale dibattito tra maggioranza e minoranza, e un contributo di idee da parte di tutti i gruppi consiliari”.

Obiettivo primario di questa Presidenza è quello di valorizzare l’istituzione Consiglio, rispetto alle modalità del passato, rafforzare ancor più le sue prerogative e quelle dei suoi componenti, ma anche accreditarlo nelle realtà istituzionali sovraordinate. “Ciò che dovrà animare il nuovo Consiglio – ha detto il Presidente dell’Assemblea consiliare - non dovrà essere soltanto l’esame dei provvedimenti di Giunta e Sindaco, che a mano a mano arriveranno in aula, ma l’aula stessa dovrà avere la capacità, l’intuito e il dovere di essere il motore propulsore di iniziative proprie, cioè di quelle che i Gruppi e che ciascun Consigliere desidereranno portare all’attenzione dell’Assise. Iniziative e proposte pertinenti, serie e costruttive, volte alla continua crescita culturale, sociale ed economica della nostra comunità. A breve, poi, questa Presidenza affronterà anche l'aggiornamento dello Statuto, del Regolamento del Consiglio e delle Commissioni, del Regolamento per l'accesso agli atti da parte dei Consiglio”.

“Il nuovo Consiglio, uscito dalle urne, si è insediato ufficialmente il 21 ottobre scorso e in questi primi tre mesi – ha sottolineato Massimo Bello – l’ufficio di presidenza ha dedicato tempo all’organizzazione delle strutture di propria competenza, oltre ovviamente ai primi atti di natura istituzionale ed amministrativa. Voglio ricordare la costituzione delle Commissioni permanenti, in cui i Consiglieri possono esercitare il loro mandato, e la sistemazione degli spazi dedicati ai gruppi consiliari, alla presidenza e alla vice presidenza”.

“Il Consiglio Comunale – ha aggiunto ancora Bello - si è riunito, nei primi cento giorni, già cinque volte, altrettanto la Conferenza dei Capigruppo, mentre le Commissioni permanenti complessivamente hanno svolto undici sedute. I Consiglieri comunali hanno presentato, in appena tre mesi di attività, ventuno interrogazioni scritte a risposta scritta, dieci interrogazioni scritte a risposta orale, un ordine del giorno e due mozioni. Le sedute di aula sono state dedicate all’approvazione di alcuni provvedimenti importanti, tra cui la Variante generale al PRG e le linee generali di governo della Giunta, oltre ad alcuni provvedimenti di natura economico-finanziaria”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2021 alle 15:43 sul giornale del 26 gennaio 2021 - 368 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bK4e





logoEV