Rinviata la campagna vaccinale alla Fondazione Città di Senigallia, il presidente: "Ci dispiace, ma siamo fiduciosi"

1' di lettura Senigallia 22/01/2021 - I rallentamenti in tutta Europa nella distribuzione dei vaccini anti-SARS-CoV-2/COVID-19 si ripercuotono anche sulla Fondazione “Città di Senigallia”. Nonostante le date programmate, è infatti delle ultime ore la notizia che l’esecuzione della vaccinazione fissata per sabato 23 gennaio e per il successivo lunedì 25 gennaio, è stata rinviata a data da destinarsi. 

L’annuncio arriva dal Direttore Dott. Francesco Costanzi che ha ricevuto la comunicazione direttamente dal Dott. Alessandro Marini, Direttore del Distretto di Senigallia, che sta organizzando la campagna di vaccinazione nelle varie strutture residenziali per anziani del territorio. "Ci dispiace per questo inevitabile e momentaneo arresto - commenta il presidente della Fondazione Città di Senigallia, dott. Michelangelo Guzzonato - ma siamo fiduciosi perché sappiamo che c'è l’impegno del Distretto di Senigallia e del suo Direttore nel coordinare e portare a compimento nel più breve tempo possibile la vaccinazione di ospiti ed operatori, al fine di salvaguardare coloro che sono più a rischio di infezione dal SARS-CoV-2".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2021 alle 16:55 sul giornale del 23 gennaio 2021 - 647 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, fondazione città di senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKIz





logoEV
logoEV
logoEV