Operazione "Marche Sicure": Latini, "Una scelta importante"

1' di lettura Senigallia 22/01/2021 - Prosegue l’operazione “Marche sicure”, iniziativa promossa dalla Regione per uno screening su larga scala  della popolazione, al fine di individuare, isolare e tracciare il virus da Covid 19.

“A tutt’oggi si è in grado di effettuare – evidenzia il Presidente del Consiglio, Dino Latini - migliaia di tamponi al giorno. Un’iniziativa importante per la quale ci sentiamo di ringraziare il Presidente Acquaroli, l’assessore Saltamartini e tutta la Giunta, che ormai da mesi stanno lavorando per assicurare tutti gli interventi necessari a fronteggiare l’emergenza epidemiologica. Altrettanto significativa la scelta di estendere lo screening a studenti, insegnanti e personale Ata, al fine di garantire un rientro in sicurezza negli ambienti scolastici”.

Da parte di Latini l’auspicio che le Marche possano uscire quanto prima dalla zona arancione, considerando che questa la situazione di disagio è determinata anche “dalla carenza di posti letto e per la terapia intensiva. Scelte effettuate nel passato hanno probabilmente contribuito a rendere meno agevole l’attuale percorso d’intervento”. Il Presidente Latini farà visita in questi giorni agli hot spot attivati sul territorio della Valmusone, “con tanti Comuni - conclude – che da domani potranno godere di una eccezionale misura preventiva della sanità marchigiana”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2021 alle 16:42 sul giornale del 23 gennaio 2021 - 265 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, Assemblea legislativa delle Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bKIr





logoEV
logoEV