Giallo su un imprenditore umbro scomparso da 10 giorni in Albania

1' di lettura Senigallia 18/01/2021 - Scomparso, in Albania, dal 7 gennaio 2021 l'imprenditore 45enne Davide Pecorelli di Selci Lama, frazione di San Giustino (PG).

Ex arbitro, imprenditore con attività di estetista, parrucchiere e nel campo dell'ospitalità, di Davide Pecorelli non si hanno più notizie dal 7 gennaio scorso. Proprio per lavoro Pecorelli, all'inizio dell'anno, si era recato a Tirana, in Albania ma il 7 gennaio nei pressi di Puke (130 km da Tirana), è stata ritrovata divorata dalle fiamme la Škoda Fabia da lui affittata all’aeroporto di Rinas.

Molte testate giornalistiche albanesi hanno riportato la notizia della macchina carbonizzata, ed hanno sottolineato come questa fosse stata “noleggiata da un turista straniero” proprio all’aeroporto della capitale. Le cause e le circostanze dell’incendio restano tuttora sconosciute, si é saputo che all’interno del veicolo sono stati trovati “oggetti personali” dell’imprenditore e, addirittura, “resti umani non meglio identificati”.

“Esprimiamo forte preoccupazione per la scomparsa di Davide Pecorelli, noto imprenditore locale e conosciuto anche per i suoi trascorsi in ambito sportivo, nella speranza che questo giallo si risolva positivamente, ha detto il sindaco di San Giustino Paolo Fratini, ci stringiamo attorno alla famiglia, che da giorni non ha notizie di Davide. Siamo in contatto con gli inquirenti“.






Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2021 alle 00:29 sul giornale del 19 gennaio 2021 - 367 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJQN