I residenti di via Oberdan: "Basta con i rifiuti della movida"

1' di lettura Senigallia 17/01/2021 - I residenti di via Oberdan dicono basta con gli strascichi della movida del sabato sera che, anche se in misura minore, non si ferma neanche durante il Covid.

Il gran pienone nel centro storico sabato pomeriggio, per l'ultima giornata in zona gialla prima dell'ingresso in arancione, non ha mancato di lasciare i segni. Nelle zone limitrofe soprattutto a piazza del Duca, dove sabato pomeriggio si sono radunate decine e decine di giovani, sono stati abbandonati a terra i postumi della serata. A terra e sulla scalinata della scuola Pascoli sono stati lasciati lattine, bicchieri di plastica e anche bottiglie di super alcolici che evidentemente i ragazzi si sono portati da casa.

“Siamo veramente stanchi di trovare ogni domenica mattina bottiglie e rifiuti abbandonati sui marciapiedi e anche sulla scalinata della scuola Pascoli -lamentano alcuni residenti di via Oberdan è davvero insopportabile che i bagordi e gli eccessi serali non possono essere più tollerati e qualcuno deve intervenire”.






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2021 alle 15:42 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 490 letture

In questo articolo si parla di vivere senigallia, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJM2





logoEV
logoEV