Volpini sullo screening di massa: "Utile solo come prova per la campagna di vaccinazione, un grazie speciale a tutti gli operatori"

1' di lettura Senigallia 14/01/2021 - “Uno screening scientificamente di dubbia utilità ma un grazie speciale all'impeccabile organizzazione affidata all'UOSES (l'Unità Operativa di tipo funzionale) e a tutto il personale in campo”.

Fabrizio Volpini, ex presidente della Commissione regionale sanità e coordinatore dell'USCA di Senigallia, ringrazia tutto il personale in prima linea nella tre giorni di screening di massa per il Covid-19, pur ribadendo i dubbi sull'efficacia della campagna dal punto di vista scientifico.

“Lo screening di massa messo in campo dalla regione, da un punto di vista scientifico, serve a poco e lo dicono le stesse organizzazioni scientifiche -afferma Volpini- parliamo di numeri statisticamente irrilevanti (circa 8 mila tamponi su una popolazione di ambito di 70 mila unità ndr) e il tampone rapido non dà il patentino di immunità e occorre mantenre comportamente attentiti e rispettosi delle normative anti-Covid. Tra l'altro si tratta di una operazione, quella dell'effettuazione dei tamponi antigenici rapidi, che quotidianamente fanno anche i medici di famiglia... Quello che è certo invece è che il personale in prima linea e l'UOSES, con il coordinatore d'ambito e il distretto socio-sanitario, hanno dato prova ancora una volta di grande professionalità e capacità organizzativa. Un grazie sentito va a tutti gli amministrativi, ai medici, agli infermieri, alle forze dell'ordine e ai volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile che non si sono risparmiati in questi tre giorni. Lo screening è stato utile come prova generale per la campagna di vaccinazione di massa per il Covid che mi auguro possa iniziare quanto prima”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2021 alle 19:13 sul giornale del 15 gennaio 2021 - 916 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJrr





logoEV
logoEV
logoEV