Pagani (Vola Senigallia): "Bravi tutti. Adesso vaccinamoci per uscire dall'incubo del Covid”

1' di lettura Senigallia 14/01/2021 - I cittadini di Senigallia hanno offerto un grande esempio di collaborazione e di civismo partecipando in massa alla campagna di screening che si è appena conclusa. In tre giorni sono stati effettuati 8500 (6500 a Senigallia, 2000 a Serra de Conti) tamponi antigienici rapidi.

Un grande lavoro, con un’organizzazione perfetta che ha visto coinvolti medici, infermieri, amministrativi , volontari della Croce Rossa e della protezione civile a cui va un grande plauso. Una collaborazione impeccabile tra Distretto Sanitario e Ambito sociale. Quando c’è una risposta di questa portata, in tempi difficili come quelli che stiamo tutti vivendo, vuol dire che tra istituzioni pubbliche e cittadini c’è un rapporto sano e che può essere solo foriero di cose buone per i tempi a venire.La salute deve essere al primo posto. Ormai c’è una consapevolezza generale: senza la salute siamo tutti perduti.

La campagna di screening è un insegnamento portentoso. Ci aiuterà moltissimo nella prova decisiva che ora ci attende: la vaccinazione contro il nemico principale che è il Covid-19. Prepariamoci tutti con la stessa disponibilità d’animo a prendere il vaccino secondo i turni stabiliti dalle autorità sanitarie alle quali deve andare il nostro riconoscimento per il lavoro e l’abnegazione profusi in questi lunghi e spesso dolorosi mesi.Il vaccino ci porterà fuori dall’incubo della pandemia. Lavoriamo tutti a questo obiettivo. Senza alcun tentennamento. Uscire dal tunnel si può e si deve fare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2021 alle 20:08 sul giornale del 15 gennaio 2021 - 596 letture

In questo articolo si parla di politica, stefania pagani, comunicato stampa e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJrA