Ostra: alla primaria 'Don Morganti' di Pianello una festa dell'albero ancora più carica di significato

2' di lettura 24/11/2020 - Il 23 novembre 2020, nella scuola primaria Don Morganti - Pianello di Ostra, all’interno di una cornice di ambienti completamente rinnovati, si è celebrata la festa dell’albero. La manifestazione è stata aperta da un sentito discorso della nostra Dirigente Scolastica Marilena Andreolini.

Dopo un importante lavoro di adeguamento e di ristrutturazione, la Scuola, e l’intera Comunità, hanno potuto riappropriarsi degli spazi interni ed esterni. In particolare il giardino, ampliato grazie agli interventi dell’Amministrazione comunale, è diventato non solo luogo di ricreazione e svago, bensì vera e propria aula a cielo aperto.

Questo spazio polifunzionale consente, anche in momenti difficili come l’attuale, di realizzare moltissime esperienze sfruttando tutte le potenzialità degli ambienti aperti per osservazioni scientifiche, geografiche, per riflessioni artistiche, motorie, musicali.

Tutte attività legate insieme dalla costruzione di un nuovo senso di appartenenza: spazi e storia della Scuola all’interno del progetto di sviluppo di un intero Territorio.

Seguendo il progetto “Cantiere di idee: per ripensare e migliorare il nostro giardino”, ideato dagli alunni delle classi quarta e quinta, i più piccoli hanno messo a dimora una quercia e un albicocco, con lo scopo di rendere il verde presente ancora più bello e ricco di biodiversità, un luogo che risponda all’esigenza di vivere con accresciuta consapevolezza i luoghi all’aperto, soprattutto in questo momento che stiamo vivendo.

La festa dell’albero, organizzata nel rispetto dei protocolli anti-Covid, ha avuto come fulcro l’idea che noi siamo come “vasi comunicanti” poiché essi rappresentano simbolicamente la connessione tra la comunità e la natura di cui dobbiamo sempre prenderci cura, anche in questo momento di difficoltà.

Un ringraziamento particolare va all’Assessore all’ambiente Alberto Agarbati, che ci sostiene nel realizzare i progetti della nostra “SCUOLA GREEN” incentrati sul rispetto e sul miglioramento del nostro Territorio, come casa di tutti di noi. La festa è terminata con questo suo augurio rivolto a tutti i bambini presenti

Come so che vi prenderete cura di questi piccoli alberi, affinché possano crescere e diventare rigogliosi, così imparate a prendervi cura di tutto e di tutti: solo allora potremmo vivere meglio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2020 alle 15:28 sul giornale del 25 novembre 2020 - 941 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, insegnanti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDfj





logoEV
logoEV