Mantenersi in forma in tempi di Covid: sì, ma come?

5' di lettura Senigallia 25/11/2020 - In tempo di Covid 19 forse la pancetta è diventata un incubo aggiuntivo: le palestre sono chiuse, loro che sole cercavano di arginare la nostra espansione volumetrica, e ora tutto sembra irrimediabilmente perduto.

Gli sforzi in cui ci siamo adoperati negli anni scorsi parrebbero non essere mai esistiti e rischiamo di lasciarci cadere in uno stato depressivo incentivato dal fatto di non piacerci. Certo, potremmo correre all'aria aperta, ma lo stato dell'arte ci suggerisce che stare tappati in casa potrebbe essere una tutela più che necessaria; ma allora come fare per non perdere di vista altri aspetti della nostra salute, come l'esercizio fisico quotidiano? Certo, perché non è solo l'estetica a giocare un ruolo fondamentale in questa questione, ma pure la salute! Ovviamente niente contro l'estetica, anzi: migliorare il proprio corpo è una scelta che rende felici tutti, perché anche da lì passa il benessere.
Ma è pur vero che vizi posturali sbagliati, dieta non perfettamente bilanciata e sedentarietà ormai troppo diffusa, rischiano di minare le nostre articolazioni e la piena efficienza di questo strumento fantastico che è il nostro corpo. Come fare, quindi?
Nelle prossime righe troverete qualche consiglio che siamo certi potrà ben fare al caso vostro: tante attività comodamente approcciabili nella piena sicurezza delle nostre mura domestiche, senza correre alcun rischio per la salute (a patto, ovviamente, che si proceda per gradi e sempre dopo un adeguato riscaldamento) e con grande beneficio per il nostro intero metabolismo.
Pronti per saperne di più su tutti gli strumenti che potremmo acquistare per una vita in forma anche a casa? Via!

UN TAPPETINO
Ok, partiamo dalle basi: un tappetino da fitness potrebbe esserci utile per quasi tutti gli esercizi e gli attressi di cui parleremo. Già solo tirarlo fuori dall'armadio vi farà sentire meglio, concentrati sull'attività che state per svolgere e quasi in una vera palestra. Basta pochissimo, a volte, per darci la giusta carica, vero? Questo attrezzo così economico e di semplice reperibilità sarà perfetto per i nostri esercizi a terra e per praticare yoga. Non fatene a meno!

PANCA E PESI
Praticamente siamo alle basi della palestra: tonificare la muscolatura passa anche dal sollevamento di pesi (ovviamente in proporzione alla nostra forma fisica, pena dei dolorosi strappi): una piccola panca completerà l'opera. In commercio potrete trovare pesi di tutte le misure, ma anche di tutte le fogge, adatti anche a essere agganciati alle caviglie, per meglio sollecitare i muscoli delle gambe dirante gli esercizi. Insomma, fate un salto sui migliori siti che si occupano di rivendita di attrezzi e ne vedrete delle belle!

PEDANA VIBRANTE
Ok, siamo a uno step successivo, quello che prevede l'acquisto di un attrezzo "fatto apposta": parliamo della pedana vibrante, un utilissimo strumento per restare in forma senza andare a sollecitare troppo le nostre giunture. Ovviamente non si tratterà di rimanerci sopra immobili come calippi, dovremo combinare degli esercizi, ma state pur tranquilli che dieci minuti di esercizio al giorno sulla pedana vibrante ne varranno almeno quaranta senza. Il potenziale di questo strumento è, infatti, nella capacità di aumentare l'efficacia di qualsiasi esercizio andremo a realizzarvi sopra. Mica male, vero? Minima spesa (di energie) massima resa. Un principio fondamentale per chi non ricava troppo piacere dall'esercizio fisico ma che comunque abbia intenzione di mantenersi in forma.

ELLITTICA
Veniamo ai pesi massimi di una palestra: le ellittiche. Si tratta di strumenti che possono essere anche molto professionali, con un computer in grado di calcolare anche quello che non avremmo mai pensato (inclusi i semore importanti battiti cardiaci). Non è un esercizio stressante per le giunture, perché i piedi non si staccano mai dai sostegni, e permette di allenare sia la parte superiore del corpo (le braccia, che potrebbero essere ormai un po' troppo molline dopo tutti questi mesi di stop) sia quella inferiore. Ovviamente la resistenza la deciderete voi, potendo scegliere, a seconda dei modelli, anche dei percorsi perfetti per le vostre esigenze: pianura, collina, montagna e via dicendo. Certo, l'opzione "divano" non è contemplabile, per cui non illudetevi: la vostra perfetta forma fisica dovrà sempre passare per un minimo di sforzo, altrimenti sarà tutto inutile.

Oltre a tutto questo, non dimenticate le gioie e le potenzialità che la rete ci mette tra le mani: su YouTube si può trovare davvero di tutto. Trainer che ci spiegheranno gli esercizi come se fossimo in palestra, video tutorial di stacchi rumeni (utilissimi per l'allenamento dei glutei: lo sapevate?), videolezioni di yoga adatte a tutti e chi più ne ha più ne metta. Potremo anche creare una scheda di lavoro su misura per noi grazie ai consigli degli esperti online.
Insomma, se volete mantenervi in forma anche in un periodo tanto funesto da non potervi dare accesso alla vostra amata palestra, non avete più scuse: l'occorrente è a portata di man o e siamo certi che anche la voglia seguirà a ruota!






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2020 alle 11:44 sul giornale del 25 novembre 2020 - 91 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDmO





logoEV