Ostra Vetere: progetto di restauro e recupero per l'ex cinema-teatro “Alberto Sordi”

1' di lettura 23/11/2020 - Nell’ultimo Consiglio Comunale del 25 giugno, in merito alle opere pubbliche inserite nel programma triennale (già dettagliate in sede di illustrazione del DUP) è stato evidenziato il restauro per il riuso funzionale dell’ex Cinema Teatro “A.Sordi”, ubicato nel complesso monumentale di San Francesco al Mercatale, che si affaccia su piazza della Libertà, come spazio Auditorium-Sala Conferenze per la diffusione di eventi tematici culturali, agroalimentari e non solo.

“Il progetto finalizzato alla creazione di una struttura unica nel suo genere, per dotare il nostro borgo di quella infrastruttura necessaria che consenta alla nostra realtà locale di potersi connettere con il mondo, senza perdere la magia del proprio habitat – dice l’Assessore alla cultura Paola Fabbrini – è un contenitore moderno, duttile e polivalente, in grado di ospitare differenti tipologie di eventi per promuovere il nostro territorio con il coinvolgimento dei produttori locali”.

Il progetto sarà finanziato dal GAL (Gruppo di Azione Locale) “Colli Esini San Vicino” e coofinanziato dal Comune di Ostra Vetere attraverso la strategia di aggregazione PIL (Progetti Integrali Locali), volta a sostenere forme di aggregazione tra Comuni per sviluppare l’attrattività del territorio sia a fini insediativi che turistici.

“L’aspettavamo ed infine è arrivata – prosegue l’Assessore Fabbrini – E’ pervenuta alla nostra Amministrazione Comunale la comunicazione di assegnazione di un contributo pari a 130.523,56 euro da parte del GAL per il restauro ed il recupero della sala del cinema-teatro “A.Sordi” il cui progetto, approvato con delibera di Giunta nella seduta dello scorso 15 aprile 2019, finalmente prende avvio.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2020 alle 17:24 sul giornale del 24 novembre 2020 - 369 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, comune di ostra vetere, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bC9N





logoEV