x

La Bomprezzi all'assessore Petetta: "Bisogna ricordarle perchè il genere maschile non riceve lo stesso trattamento"

1' di lettura Senigallia 22/11/2020 - L'ex assessore alle pari opportunità Chantal Bomprezzi replica alla pubblicazione del post per celebrare la Festa dell'Uomo pubblicato dall'attuale assesore Cinzia Petetta.

Vorrei dire all'AssessorA Cinzia Petetta che forse c'è un motivo per cui la festa dedicata al genere maschile "non riceve lo stesso trattamento" di quella dedicata alla Donna. Il motivo è che da anni stiamo lottando per la parità, per evitare che sul posto di lavoro mi chiamino Signorina anziché Dottoressa, che riceva uno stipendio più basso, che debba scegliere tra figli e carriera, che se ricopro un ruolo dirigenziale non ci sia il pregiudizio che sono arrivata fin lì perchè di bell'aspetto, che debba evitare alcune strade in certi orari.

E potrei continuare all'infinito. Parificare situazioni che storicamente non sono parificabili potrebbe produrre il rischio di minimizzare dei problemi che oggettivamente esistono e che riguardano sia uomini che donne, ovvero la realizzazione di una società sana e giusta dove tutti hanno pari diritti.


da Chantal Bomprezzi
consigliera comunale Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2020 alle 10:05 sul giornale del 23 novembre 2020 - 1292 letture

In questo articolo si parla di politica, redazione, Chantal Bomprezzi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bCY6





logoEV
logoEV