Urbino: Sgarbi sfida il Governo e annuncia: "Teatro Sanzio aperto al pubblico e ristoranti aperti fino alle ore 22"

vittorio sgarbi|Maurizio gambini| 1' di lettura Senigallia 28/10/2020 - Teatro Sanzio aperto al pubblico e ristoranti aperti fino alle ore 22:00 a Urbino? È questo quanto annunciato tramite una nota del proprio Ufficio Stampa su Facebook dal pro-sindaco della città ducale Vittorio Sgarbi.

Dopo Sutri, dove i ristoranti, grazie a una ordinanza sindacale, potranno restare aperti fino alle 22,00, Vittorio Sgarbi sfida il Governo anche da Urbino dove lo storico e critico d’arte è “Pro Sindaco”; qui, con quella che lo stesso Sgarbi ha ribattezzato “pro ordinanza”, d’intesa con il sindaco Gambini, questa mattina è stato riaperto al pubblico il teatro “Raffaello”

“Non c’è alcuna ragione - commenta Sgarbi - per tenere chiusi i teatri, dove il distanziamento fisico, già collaudato nei mesi scorsi, si era dimostrato efficace. La riapertura del teatro Raffaello è un segno di speranza, di vitalità, di resistenza, contro i messaggi di terrore e morte che questo Governo continua a diffondere tenendo sotto scacco un popolo intero”.

Ma c’è dell’altro. Sempre nel suo ruolo di “Pro Sindaco”, Sgarbi stamattina ha emanato una ordinanza che consentirà ai ristoranti di Urbino di restare aperti fino alle 22,00, e a bar e pasticcerie fino alle 20,00.

Spiega Sgarbi: “Lo faccio per tutelare i diritti civili dei lavoratori in nome dell’articolo 1 della Costituzione. Nella confusione generale - aggiunge Sgarbi - il governo irresponsabilmente emana Dpcm in cui si impongono chiusure senza stabilire sanzioni”.







Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2020 alle 18:13 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 473 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, urbino, vittorio sgarbi, teatro sanzio urbino, vivere urbino, articolo, Maurizio gambini, comunicato stampa, dpcm, pro sindaco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bz3F





logoEV
logoEV