Torna nelle librerie “Il tempo del silenzio” di Marco Severini

2' di lettura Senigallia 26/10/2020 - Esaurita velocemente la prima edizione nell’arco di un mese, torna nelle librerie la ristampa dell’ultimo libro di Marco Severini, “Il tempo del silenzio. Lockdown e altri confinamenti” (Ed. Zefiro, 2020), che rivisita l’impatto della pandemia che continua a caratterizzare il nostro tempo.

I giorni che continuano a sconvolgere la quotidianità di 60 milioni di italiani e degli abitanti del pianeta sono stati ricostruiti dall’autore – storico dell’Università di Macerata e presidente dell’Associazione di Storia Contemporanea – attraverso una particolare scelta linguistica, partendo dalle notizie confuse e preoccupanti delle settimane di marzo-aprile per esplorare le disparate modalità con cui uomini e donne hanno vissuto questa esperienza, indubbiamente unica, durante l’estate e la stanno vivendo all’inizio dell’autunno. L’occhio del contemporaneista ha ricostruito i mesi passati attraverso una triplice angolazione, interpretando cioè gli avvenimenti internazionali, nazionali e territoriali, Quello che abbiamo vissuto e continuiamo a vivere è ed è stato il tempo del silenzio, della morte, del dolore, dell’impagabile prova di coraggio dei medici e degli operatori sanitari, ma anche di un insieme di sentimenti, ansie e sensazioni che hanno caratterizzato, dapprima, il confinamento tra le mura domestiche e, poi, il lento ma incerto ritorno verso la normalità. Ora un nuovo stop, determinato dai recenti Dcpm, riguarderà le prossime settimane.

L’opera, già richiesta per rassegne in presenza, si appresta ad essere presentata in una serie di eventi programmati a distanza che vedranno la partecipazione di studiosi e accademici di livello nazionale. Per ulteriori informazioni e richiesta del testo, si può scrivere alla mail associativa (ascontemporanea@gmail.com). L’Associazione di Storia Contemporanea annuncia, inoltre, che la XXIII edizione degli “Incontri con la Storia”, organizzata inizialmente in presenza presso la Sala conferenze della Biblioteca “Antonelliana” – ente insieme al quale la manifestazione è promossa – , si svolgerà a distanza, con inizio venerdì 6 novembre alle ore 17.15, proseguendo per gli altri tre venerdì del mese, sempre alla stessa ora. Seguirà un successivo comunicato con il programma dei libri, tutti recentissimi, che saranno oggetto delle quattro serate e del link cui ci si potrà collegare.


da Associazione di Storia Contemporanea





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2020 alle 18:51 sul giornale del 27 ottobre 2020 - 265 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzN3