L’Altra Senigallia: Vivere Senigallia approda sui media nazionali marocchini con la vicenda di Rayane Moustamsik

2' di lettura Senigallia 26/10/2020 - La storia di Rayane, il tredicenne che ha scritto a Mattarella ricevendo in dono una coccarda tricolore, approda in Marocco grazie ai quotidiani Vivere.

Alcuni giorni fa infatti, era stata pubblicata su Vivere Senigallia (https://vivere.biz/by7M) e Vivere Fano (https://vivere.biz/by7N) la vicenda di Rayane Moustamsik, un giovane di origini marocchine nato a Senigallia e residente a Marotta, il quale presa carta e penna aveva deciso di scrivere al Presidente della Repubblica.
Nella lettera il ragazzo oltre a esprimere vicinanza e solidarietà a tutto il popolo Italiano tramite il Capo dello Stato, in un momento da lui definito di instabilità politica, aveva fatto esplicita richiesta di una bandiera italiana che puntualmente gli era stata recapitata a casa con una lettera di Simone Guerrini, Direttore dell’Ufficio Segreteria del Quirinale, a nome del Presidente Mattarella.
L’articolo apparso su Vivere Senigallia e Vivere Fano, era successivamente rimbalzato sui social totalizzando parecchie visualizzazioni specialmente dai contatti in Marocco della famiglia del giovane e, evidentemente, letto anche dalla redazione del quotidiano AlAyam 24 (uno dei principali organi d’informazione del paese con milioni di copie vendute) che ha riproposto la vicenda. Che la matrice siano i quotidiani on-line Vivere è palese in quanto sono state tradotte e riportate pedissequamente alcune frasi dell’articolo attribuendole però erroneamente addirittura al Presidente Mattarella.
Della storia di Rayane si è interessata anche Sabah Naemi tra le altre cose Coordinatrice Marocchini all’Estero e Presidente del Partito Democratico di Alessandria che ha postato un video sull’argomento.
Grande soddisfazione quindi per Rayane e la madre Hanane ma anche per la redazione dei quotidiani on-line Vivere per aver varcato i confini nazionali ed aver contribuito a rendere pubblica la vicenda.







Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2020 alle 10:48 sul giornale del 27 ottobre 2020 - 582 letture

In questo articolo si parla di attualità, ettore coen, Ettore Coen e Ivano Paolini, articolo, L'Altra Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzJa