Pesaro: Riaperto il drive-in tamponi, priorità a studenti e insegnanti

drive in tamponi pesaro 1' di lettura Senigallia 25/10/2020 - Ieri mattina è stato riattivato il drive-in tamponi in strada dei Cacciatori a Pesaro. A fine mattinata sono stati effettuati circa 90 tamponi.

Ieri mattina, per la riapertura del Punto Tamponi di via dei Cacciatori, era presente anche il consigliere regionale Andrea Biancani: "Sono andato a vedere se tutto andava bene. In effetti non ci sono stati particolari problemi. Un'occasione per ringraziare gli operatori Asur (medici e infermieri) e i Volontari della Protezione Civile Comunale".

"Il servizio, al momento, sarà in funzione ogni martedì, giovedì e sabato mattina. La richiesta del tampone deve essere fatta dal medico di base che, valutata la reale necessità, si attiverà con Asur. Sarà Asur a contattare direttamente il cittadino comunicandogli il giorno in cui può recarsi al punto tamponi".

"In questo momento il servizio è rivolto principalmente a: studenti, insegnanti sintomatici, operatori dei centri diurni, coloro che sono venuti a stretto contatto con persone positive anche asintomatiche, persone che rientrano dall’estero e a coloro che sono inseriti nel percorso guariti. Chi appartiene al percorso malati viene preso in carico dalle Usca con il tampone a domicilio oppure viene mandato al punto Drive. Attualmente sono in funzione anche i Punti Tampone di Fano e di Urbino".

"Mi preme ringraziare il Comune di Pesaro per aver messo a disposizione l'area e la Provincia per fornito il modulo abitativo, utile al personale Asur per svolgere al meglio la propria attività", conclude Biancani.






Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2020 alle 09:12 sul giornale del 26 ottobre 2020 - 371 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, articolo, coronavirus, drive in tamponi