Calcio: Vigor, Carsetti in extremis regala un pari con il Grottammare che sta strettissimo

3' di lettura Senigallia 25/10/2020 - Davanti a circa 600 fantastici tifosi, la Vigor evita la beffa allo scadere. Col Grottammare termina 1-1, decisiva la rete di Carsetti. Per l’attaccante rossoblu è il secondo gol consecutivo dopo quello in Coppa di qualche giorno fa.

C’erano tutti i presupposti per disputare una grande gara. La Vigor è entrata in campo – per la prima volta in campionato – tra le note del nuovo inno ‘ForzaLaVigor” e davanti finalmente ai suoi splendidi tifosi accorsi in massa al Bianchelli. Presupposti che hanno contribuito alla splendida prima frazione disputata dai rossoblu. La squadra di Aldo Clementi ha collezionato palle gol su palle gol ma non è riuscita a concretizzarle in rete. Protagonisti D’Errico e Pesarsi. Il primo infatti ci prova due volte, una conclusione esce di poco e la seconda si stampa sul palo. E allora ci prova Pesaresi, ma Palanca si oppone. Al 38′ è ancora D’Errico a seminare il panico e a conquistare un calcio di rigore. Pesaresi dal dischetto calcia, Palanca devia sul palo, la palla finisce sui piedi di Mancini che in scivolata non centra la porta. La seconda frazione si apre ancora col duello Pesaresi-Palanca. Il bomber rossoblu incrocia e l’estremo difensore ospite compie l’ennesimo grande intervento. Al 57′ arriva la beffa. De Panicis in contropiede sfugge alla retroguardia e insacca alle spalle di Roberto.

Quindi, nuovo assalto Vigor. Anche Carsetti sbatte su Palanca. L’attaccante rossoblu però al 92′ non fallisce, in mischia trova l’intuizione vincente e sancisce l’1-1 finale. Un pareggio che sta stretto, strettissimo alla Vigor. Vitali e compagni hanno dimostrato però ancora una volta di esprimere un bellissimo calcio e soprattutto di avere un grande cuore. Poteva andare meglio ma anche peggio. Tirando le somme, è stata evitata la prima sconfitta stagionale ed è stato confermato il secondo posto in classifica avendo ancora una gara da recuperare. Da sottolineare l’emozione tra gli spalti del Bianchelli al momento dell’intervallo. Come preannunciato è stato onorato l’amico della Vigor Massimiliano “Nigno” Caruso. Il presidente dell’Associazione Portone 83 Paolo Laudisio ha omaggiato la scomparsa di ‘Nigno’, amato sinceramente da tutto l’ambiente rossoblu. Al momento ci sono tante incognite. E’ quasi ufficiale che il campionato di Eccellenza, come tutti quelli dilettantistici, verranno sospesi per un mese a partire da domani. Vi terremo aggiornati, ovviamente. L’augurio è di tornare al più presto al Bianchelli, insieme a voi.

TABELLINO DI VIGOR SENIGALLIA – GROTTAMMARE 1-1
VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Nacciarriti (85′ Rossetti), Bucari (69′ Arsendi), Marini, Gambini, Vitali, Mancini, Lazzari, Pesaresi, D’Errico, Siena (57′ Carsetti). All. Clementi.
GROTTAMMARE: Palanca, Fuglini, Piunti, Haxhiu, Malavolta, Mallus, Jallow (92′ Iovannisci), Alighieri, Tanzi, De Panicis (86′ Daffeh), Mancini (85′ Cangiano). All. Zazzetta.
ARBITRO: Rogani di Macerata
RETI: 57′ De Panicis, 92′ Carsetti
NOTE: Espulso dalla panchina al 92′ Jallow per somma di ammonizioni






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2020 alle 18:28 sul giornale del 26 ottobre 2020 - 424 letture

In questo articolo si parla di sport, fc vigor senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bzG2





logoEV
logoEV