Nuovo DPCM: le anticipazioni di Conte, "mascherine anche in casa tra non conviventi, no a feste"

giuseppe conte 2' di lettura Senigallia 12/10/2020 - Non ci saranno altri lockdown generali (semmai circoscritti a zone rosse) ma sì a misure più stringenti per contenere il Coronavirus. Il premier Giuseppe Conte ha anticipato, nel pomeriggio dopo la conferenza Stato-Regioni, alcune previsioni che saranno contenute nel nuovo DPCM che potrebbe essere varato già nella notte.

"Il nuovo DPCM recepirà l'ordinanza già in vigore dell'obbligo delle mascherine sempre anche all'aperto e le raccomanderemo anche in casa tra non conigiunti -ha detto Conte-non è un divieto normativo ma una forte raccomandazione - spiega Conte - occorre porre un limite anche alle feste private e limitare anche quelle in casa cui non dovranno partecipare più di sei persone".

Un limite ben previso, pare di 30 persone, sarà introdotto invece per matrimoni, battesimi e anche funerali. Tra le proposte anche il limite di mille persone negli stadi all'aperto mentre la capienza dei palazzetti sale fino al 15% anche se non si potrà andare oltre i mille spettatori. E' possibile che si arrivi anche alla sospensione degli sport di contatto, come il calcetto o il basket, praticati a livello amatoriale ma dovrebbero essere consentiti a livello dilettantistico per le società che abbiano adottato protocolli per limitare i contagi.

Bar e ristoranti dovrebbero chiudere alle 24 mentre chiuderanno alle 21 quelli che non effettuano servizi al tavolo. E' previsto anche il divieto di somministrazione di bevande e cibi all'aperto sempre dopo le 21.

Per le superiori viene prospettata l'ipotesi di reintrodurre la didattica a distanza.

In mattinata erano state annunciate anche le novità più squisitamente sanitarie arrivate su indicazione del Comitato Tecnico Scientifico che prevede la riduzione della quarantena da 14 a 10 giorni e basta un solo tampone negativo per poter uscire.






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2020 alle 19:51 sul giornale del 14 ottobre 2020 - 27450 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/byru





logoEV
logoEV