Memè: "Chi non è andato a votare e aveva sostenuto Volpini al primo turno è corresponsabile della sconfitta"

maurizio memè 1' di lettura Senigallia 07/10/2020 - Dopo 10 anni e qualche mese debbo un grande grazie pubblico alle cittadine, ai cittadini di Senigallia e al sindaco Maurizio Mangialardi che mi hanno dato fiducia e hanno creduto in me nell’amministrare la nostra bellissima città.

Un pensiero e un grazie a chi ha fatto questo percorso con me, assessori e consiglieri. Un grazie agli amministratori delle altre città che mi sono stati sempre molto vicini. Un grazie di cuore ai dipendenti comunali per aver supportato con competenza e professionalità questo mio percorso amministrativo.

Una riflessione la dedico a Fabrizio Volpini....grazie per esserti messo a disposizione della città in un momento storico particolare, non è solo colpa tua se abbiamo perso ...chi ha deciso e consigliato di dare un segno di discontinuità con la precedente amministrazione ti ha consigliato molto male......e chi non è andato a votare al ballottaggio e ti aveva sostenuto al primo turno ha le stesse responsabilità.

Leggo i commenti sui social e l’ipocrisia imperversa, serve onestà intellettuale, coerenza e appartenenza ad un progetto fino in fondo a prescindere da qualsiasi interesse. Ora buon lavoro al nuovo sindaco e lo dico nell’interesse della città che amo e che non cambierei con nessun altro luogo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2020 alle 14:16 sul giornale del 08 ottobre 2020 - 2618 letture

In questo articolo si parla di politica, maurizio memè, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bxZF





logoEV
logoEV