Duilio Marchetti: "La sconfitta del centrosinistra è causata dell'assenza delle primarie. Il PD deve recuperare l'umiltà"

1' di lettura Senigallia 07/10/2020 - Duilio Marchetti, storico esponente del PCI cittadino l'anno scorso ha combattuto e perso una battaglia per le primarie e per ricompattare il centro sinistra. Oggi, malato, invita il suo partito a riacquistare l'umiltà necessaria.

"Chi non ha voluto le primarie sia nel mio partito, sia nel centro sinistra - esordisce Duilio Marchetti con una voce flebile a causa della malattia, ma con lucidità - sono coloro che volevano perdere. La sconfitta è stata determiata dall'assenza delle primarie.
Con le primarie avremmo scelto gli uomini migliori. Le primarie avrebbero provocato un dibattito più aperto e costruttivo. Oggi purtroppo il partito ha perso la sua umiltà.
Da altre parti il PD sta andano bene, ma a Senigallia e nelle Marche il partito è in grosse difficoltà, io non posso più dare una mano, ma vorrei poterlo fare.
"

Marchetti ripercorre gli ultimi anni cercando di identificare l'origine del problema: "Non ho apprezzato la guida di Renzi. Renzi ha fatto delle buone cose, è un ragazzo coraggioso e ha un grosso intuito, ma le cose buone che ha fatto prima doveva dibatterle dentro il partito."

"Speriamo che il Centro Sinistra si riprenda con forza e con l'umiltà che aveva - conclude Marchetti - ora un sincero augurio di buon lavoro al sindaco Olivetti."






Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2020 alle 12:56 sul giornale del 08 ottobre 2020 - 1049 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, articolo e piace a michele Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bxXr





logoEV
logoEV
logoEV