Italia Viva: "Ci auguriamo che Senigallia prosegua la sua esperienza di governo guidata dal centrosinistra con Fabrizio Volpini sindaco"

2' di lettura Senigallia 30/09/2020 - Dopo qualche giorno una riflessione sul voto di domenica e lunedì scorsi. A livello regionale, purtroppo si sono avverate le previsioni dei sondaggi degli ultimi mesi, la coalizione di centrosinistra non è riuscita a recuperare consensi di fronte ad un governo regionale uscente che non è riuscito a dare risposte soddisfacenti per quanto riguarda soprattutto sanità e ricostruzione post sisma. Un ringraziamento a Maurizio Mangialardi per aver affrontato la campagna elettorale con determinazione cercando di trasmettere un messaggio di discontinuità che evidentemente non è stato colto.

Per quanto riguarda Italia Viva, a livello regionale, il nostro partito nonostante le criticità legate ad un simbolo nuovo e ad un radicamento ancora tutto da costruire, con il contributo del Partito Socialista e di Demos e Civici Marche, supera il 3% e si afferma come secondo partito della coalizione di centrosinistra. Solo le alchimie della legge elettorale regionale fanno sì che alla nostra lista non scatti un rappresentante nella prossima assemblea regionale a vantaggio del candidato presidente.

A livello provinciale, dove eravamo ben consapevoli delle criticità per l' attaccamento dell' elettorato ai partiti tradizionali e per la presenza di candidati molto noti per esperienza politica a vari livelli istituzionali, il risultato di Italia Viva è stato purtroppo sotto la media regionale. Questo dato per noi rappresenta comunque un punto di partenza e ci dà la consapevolezza che nei prossimi mesi dobbiamo lavorare soprattutto per radicare il partito nel territorio e per costruire la nostra comunità.

Partiamo innanzitutto dai nostri candidati nella lista provinciale a cui va il nostro più grande ringraziamento per l'impegno mostrato in campagna elettorale così come ai nostri coordinatori di zona, ai comitati, agli iscritti e a tutti coloro che ci hanno dato fiducia in questa tornata e lavoreremo affinché diventino ancora di più.

Per quanto riguarda il comune di Senigallia, abbiamo accolto la sfida riformista presente nel progetto di Gennaro Campanile insieme ad altre forze politiche e civiche, progetto che complessivamente ha sfiorato la doppia cifra in termini di consensi, non sufficiente purtroppo per arrivare al ballottaggio in cui si confronteranno due candidati espressione dei partiti tradizionali di centrosinistra e centrodestra.

Dal momento che la collocazione di Italia Viva è definita nell' ambito del centrosinistra e sarà sicuramente sempre alternativa a Lega e Fratelli d’Italia, ci auguriamo che Senigallia prosegua la sua esperienza di governo guidata dal centrosinistra che però dovrà fare sue le istanze che chiedono un profondo rinnovamento nelle persone e nei progetti per la città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2020 alle 10:05 sul giornale del 01 ottobre 2020 - 625 letture

In questo articolo si parla di politica, italia viva, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxjN





logoEV
logoEV