Facciamo Eco: "Acquaroli deve valorizzare in Regione la figura di Corrado Canafoglia"

2' di lettura Senigallia 27/09/2020 - Abbiamo bisogno di persone capaci che ricoprano questo ruolo. Abbiamo bisogno di chi non solo a parole ma soprattutto nei fatti sta dimostrando ogni giorno che la difesa dei diritti dei cittadini resta la priorità.

La richiesta di valorizzare la figura di Corrado Canafoglia in Regione è la naturale conseguenza delle attività di tutela messe in campo dall’Avvocato da anni. Ecco una descrizione chiara e sintetica che permetterà di fornire una corretta informazione su alcune azioni di sostegno civico che sta svolgendo.

-Sta difendendo i cittadini alluvionati a seguito delle conseguenze della terribile alluvione che ha colpito Senigallia il 3 maggio 2014 e che ha visto il rinvio a giudizio del Sindaco in carica.

-Sta difendendo i cittadini che sono stati danneggiati dal crack di Banca Marche e dal crack della Banca Popolare di Bari.

-Ha difeso i cittadini dalla costruzione di un impianto di gestione rifiuti (ecomostro) che sarebbe sorto a poche decine di metri dalle numerose abitazioni in località Cesano, costruzione che era in corso di autorizzazione senza la obbligatoria informativa, ai sensi della Convenzione di Aarhus, della popolazione interessata.

-Si è battuto per far rientrare a casa, dopo gravi incidenti, Santiago Loccioni dalla Thailandia e Marco Raffaeli da Bali.

-Assiste i dipendenti della Aerdorica sulle scelte compiute dalle ultime quattro Giunte regionali per far luce sulla destinazione dei fondi pubblici che, pur versati, non sono serviti a risollevare le sorti dell’Aeroporto.

-è al fianco dei cittadini del Comitato “Tombe Ipogee” e assiste l’Associazione “Amici Disabili” nel confronto presso gli organi competenti a favore delle esigenze delle famiglie coinvolte.

- Ha fondato e guidato il Comitato “Un aiuto per l’Ospedale” che durante il periodo di emergenza Covid ha sostenuto con mezzi propri e tramite una raccolta fondi l’Ospedale di Senigallia sprovvisto non solo dei DPI per personale medico e sanitario, ma anche delle dotazioni minime necessarie tra cui sedie, camici, carrelli per medicinali… .

Questi sono i fatti, che parlano a sostegno di una figura di spicco per la difesa dei diritti dei cittadini. Questi sono i motivi per cui confidiamo in una personale attenzione del nuovo Presidente della Regione Acquaroli alle esigenze del territorio di Senigallia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2020 alle 15:05 sul giornale del 28 settembre 2020 - 552 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bw7F





logoEV
logoEV