Aule non sanificate alla Leopardi: "Indecente la situazione in cui studenti e genitori si sono trovati"

1' di lettura Senigallia 25/09/2020 - Vogliamo spendere anche noi qualche parola sulle questioni relative ai disservizi scolastici verificatisi mercoledì mattina. Anzitutto descrivendo come indecente la situazione in cui studenti e genitori sono stati costretti a trovarsi.

Dei bambini non dovrebbero essere messi nella condizione di trovarsi da soli perchè impossibilitati ad entrare nell'edificio scolastico, e allo stesso modo i genitori dovrebbero poter lasciare i propri figli in tutta sicurezza senza dover neanche immaginare che si possano verificare situazioni simili.

Denunciando l'accaduto chiediamo che ciò non si ripeta nei giorni che seguono il ballottaggio; ma dato che questo episodio non è da dimenticare per la sua gravità vi invitiamo ancora una volta a scegliere di cambiare.

Approfittiamo, inoltre, per portare avanti un ulteriore segnalazione arrivataci nel pomeriggio di mercoledì.

In alcune scuole sembrerebbe che le norme anti contagio da Covid-19, non siano né rispettate né previste; sulla questione mascherine crediamo fortemente che comune e plessi scolastici debbano trovare una soluzione momentanea che permetta a tutti di stare in sicurezza, che poi ricordiamoci che la sicurezza nelle scuole è la sicurezza della comunità.

Non solo le mascherine non vengono distribuite, ma spesso mancano anche i dispenser di disinfettante per le mani...

Insomma le scuole a Senigallia, al netto dei fatti, sembrano essere gabbie per topi da esperimento.

Cambiare non è solo possibile ma necessario






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2020 alle 17:53 sul giornale del 26 settembre 2020 - 405 letture

In questo articolo si parla di politica, lega, lega giovani, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwW0





logoEV