Francesco Acquaroli conquista la presidenza della Regione Marche e sfiora il 50%. I dati provincia per provincia

5' di lettura Senigallia 21/09/2020 - Il candidato del centro destra Francesco Acquaroli è il nuovo governatore delle Marche suggellando uno storico "ribaltone" delle Marche. Con quasi il 50% dei voti e la maggioranza assoluta in tre province su cinque (Macerata, Fermo e Ascoli Piceno) lascia indietro lo sfidante di Centro Sinistra Maurizio Mangialardi che conquista solo la provincia di Ancona.

Anche sommando i voti di Mangialardi a quelli del pentastellato Mercorelli Francesco Acquaroli avrebbe vinto agevolmente la competizione elettorale.

Acquaroli ha ottenuto il risultato migliore in provincia di Macerata, dove ha superato il 57% dei voti. Mangialardi invece ha ottenuto il miglior risultato in provincia di Ancona, superando il 43% dei voti.

Mercorelli è fermo sotto il 10% e per gli altri candidati rimangono solo le briciole.

Candidato
Lista
Marche Pesaro Ancona Macerata Fermo Ascoli
Sezioni 1576su1576 405su415 468su478 321su321 168su168 214su214

Francesco Acquaroli
49,13% 47,25% 42,27% 56,96% 54,57% 51,72%
Lega 22,38% 24,72% 19,40% 25,56% 22,15% 20,37%
Fratelli d'Italia 18,66% 15,63% 16,57% 19,97% 23,29% 22,73%
Forza Italia 5,89% 6,66% 4,05% 7,33% 7,14% 5,44%
Civitas Civici 2,08% 1,04% 1,78% 3,56% 2,30% 2,28%
UDC 2,19% 1,49% 3,25% 2,36% 2,25% 1,36%
Movimento per le Marche 0,92% 0,57% 0,39% 1,63% 0,57% 1,95%

Maurizio Mangialardi
37,29% 38,09% 43,34% 30,01% 32,51% 35,32%
Partito Democratico 25,11% 28,48% 28,67% 18,28% 21,72% 23,93%
Italia Viva 3,17% 2,81% 2,29% 4,21% 4,62% 3,00%
Rinasci Marche 2,77% 3,09% 3,47% 2,76% 1,53% 1,76%
Lista Mangialardi 2,07% 1,72% 2,94% 1,71% 1,02% 3,63%
Marche Coraggiose 1,49% 1,22% 1,94% 1,94% 1,04% 0,73%
Il Centro con Mangialardi 1,87% 1,49% 2,32% 1,45% 1,41% 2,52%

Gian Mario Mercorelli
8,62% 9,4% 8,58% 8,06% 7,81% 8,78%
Movimento 5 Stelle 7,12% 7,5% 7,69% 6,17% 6,61% 6,98%

Roberto Mancini
2,30% 1,44% 3,% 2,40% 2,28% 2,05%
Dipende da Noi 1,90% 1,18% 2,6% 1,84% 1,87% 1,67%

Fabio Pasquinelli
1,41% 1,29% 1,67% 1,32% 1,44% 1,16%
Comunista! 1,31% 1,12% 1,60% 1,27% 1,44% 1,01%

Sabrina Paola Banzato
0,56% 0,61% 0,57% 0,53% 0,69% 0,38%
Vox Italia 0,47% 0,52% 0,58% 0,42% 0,60% 0,31%

Anna Rita Iannetti
0,54% 0,77% 0,57% 0,42% 0,43% 0,34%
Movimento 3V 0,43% 0,66% 0,46% 0,32% 0,31% 0,24%
Alessandra Contigiani 0,16% 0,16% - 0,31% 0,26% 0,17%
Riconquistare l'Italia 0,10% 0,11% - 0,22% 0,14% 0,12%

Alle 15.00, orario di chiusura dei seggi, ha votato il 59,74% del corpo elettorale, rispetto al 49,78% del 2015, quando la tornata elettorale ha riguardato la sola giornata di domenica 31 maggio. Alle urne si sono recati 783.092 marchigiani: 392.221 maschi (61,54%) e 390.871 femmine (58,04%).

La circoscrizione di Ancona ha fatto registrare un’affluenza del 60,50% (rispetto al 51,54% finale del 2015,). In quella di Ascoli Piceno la percentuale è stata di 57,67 (47,36% nel 2015), in quella di Fermo 61,17% (51,46% nel 2015), in quella di Macerata 56,60% (rispetto al 47,17% del 2015), in quella di Pesaro e Urbino 67,27% (50,55% nel 2015).

Queste le percentuali conclusive registrate nei capoluoghi regionale e provinciali: Ancona 59,02%, Ascoli Piceno 59,59%, Fermo 67,74%, Macerata 65,54%, Pesaro 62,98%.






Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2020 alle 15:28 sul giornale del 22 settembre 2020 - 517 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, articolo, regionali marche 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bwCS





logoEV
logoEV
logoEV