Una pedalata di fine giornata lavorativa lungo la pista ciclabile: il Banco Marchigiano sempre più “green”

2' di lettura Senigallia 18/09/2020 - Una pedalata rilassante e assai piacevole, con partenza da Foro Annonario e tragitto che si è snodato lungo la pista ciclabile che collega a Marzocca.

Protagonisti ieri pomeriggio i dipendenti del Banco Marchigiano e le nuovissime biciclette che l’Istituto di credito ha regalato a ciascuno di loro.

La pedalata tra Senigallia e Marzocca, è partita come detto dal Foro Annonario e poi si è proseguito lungo la pista ciclabile, per tornare poi alla Rocca e sedersi ai tavoli del "Bicchia - Cocktails & More", in Piazza Del Duca, per condire la serata con un graditissimo apericena.

Una “allegra invasione”, a fine orario lavorativo, per una originale iniziativa a conferma della linea “green” che il DG Marco Moreschi e il board della Banca hanno sposato convintamente nei mesi scorsi.

Non solo, infatti, le 170 biciclette regalate “alle nostre donne e uomini – dice il Dg Marco Moreschi – che nel difficile periodo vissuto nei mesi scorsi a causa del Covid hanno dimostrato comportamenti di grande responsabilità nel loro vissuto quotidiano”, ma anche la non meno originale iniziativa di rinnovare tutti gli ambienti del salone della sede centrale di viale Matteotti, a Civitanova Marche, con decine e decine di vasi e piantine che letteralmente abbracciano tutti gli spazi dedicati ai clienti ed ai collaboratori della Banca "per consentire ai nostri dipendenti - dice il DG - di lavorare in armonia ed ai nostri clienti di trascorrere gradevolmente il loro tempo mentre sono da noi, in un ambiente piacevole, delicato e che trasmetta i valori di conciliazione con la natura e con l’ambiente circostante, su cui crediamo fermamente”.

E, a fine pedalata, non è mancato chi ha proposto di ripetere la piacevole iniziativa.

---

Banco Marchigiano

Il Banco Marchigiano nasce il 15 dicembre 2018 dalla fusione della Bcc di Civitanova Marche e Montecosaro con la Banca di Suasa. Una nuova realtà del credito marchigiano con 24 filiali, una copertura di 4 Province (Pesaro, Ancona, Macerata e Fermo), 170 dipendenti, 9 mila Soci.

Un istituto in forte crescita e che intende diventare Banca di riferimento per tutto il territorio regionale, a supporto di famiglie e imprese ma anche proponendosi come soggetto proattivo nel creare reti e sinergie tra le eccellenze del territorio, quelle imprenditoriali, culturali, associative, del no profit.








Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 18-09-2020 alle 16:04 sul giornale del 19 settembre 2020 - 484 letture

In questo articolo si parla di attualità, pubbliredazionale, Banco marchigiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwq3





logoEV