"Poveri mori secolari": in via Capanna aiuole e alberi come 'cassonetti'. La foto-segnalazione di un lettore

1' di lettura Senigallia 18/09/2020 - I residenti di via Capanna lamentano l'incuria in cui versano le aiuole: ci è giunta infatti da un lettore una foto per segnalare lo stato attuale lungo la via. Rifiuti non solo gettati a terra, ma addirittura anche incastrati all'interno del tronco dell'albero.

Bottiglie di vetro e di plastica, pacchetti di sigarette, ma anche buste con gli 'scarti' del fast food - che essendo 'fast' vengono quindi gettati in fretta e furia.

Troppo difficile portare con sé i propri rifiuti fino al prossimo cestino pubblico o, cosa ancora più ardua, fino a casa propria, per un corretto smaltimento. Ma, evidentemente, non altrettanto difficile per alcuni prodigarsi ad incastrarli con cura nelle rientranze che il povero moro secolare ha 'creato' col tempo...di certo non per questo scopo.








Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2020 alle 15:13 sul giornale del 19 settembre 2020 - 719 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwqx





logoEV
logoEV